QR code per la pagina originale

Vendite tablet: meno iPad, più prodotti Samsung

Secondo ABI Research, le vendite globali dei tablet sono deludenti: gli iPad acquistati sono di meno mentre i tablet Samsung hanno visto una crescita.

,

La crescita dei tablet prevista dagli analisti per la seconda metà dell’anno 2014 dovrebbe deludere poiché si crede che sarà pari al solo 2,5%. Le vendite globali potrebbero dunque aver raggiunto il picco nel primo semestre e la situazione non propriamente positiva riguarda anche gli iPad, sempre stati in questi anni i leader assoluti del settore.

Secondo un nuovo rapporto di ABI Research, i consumatori acquisteranno tanti tablet quanto quelli venduti lo scorso anno, con una crescita lievissima (del solo 2,5%), sulla base delle deludenti vendite del primo trimestre. Apple, che sta per annunciare la nuova gamma di tablet, ha visto un calo significativo rispetto al suo principale competitor, Samsung: le vendite degli iPad sono infatti diminuite del 13% nel primo semestre mentre quelle dei tablet Samsung sono aumentate del 26%.

La casa sudcoreana sta dunque recuperando terreno contro la mela ma secondo i ricercatori le due compagnie continueranno a essere i leader del mercato, controllando ben il 70% delle vendite globali in tale segmento. Lenovo e Intel dovrebbero poi aiutare le leggera crescita del settore, grazie ai nuovi prodotti in arrivo dalle maggiori funzionalità.

Mentre la maggioranza delle vendite degli iPad avviene negli Stati Uniti, Samsung e gli altri produttori di hardware a basso costo potrebbero guadagnare un ulteriore vantaggio a breve nel resto del globo, ma soprattutto nei mercati in via di sviluppo che sono in rapida espansione: nel prossimo periodo sempre più clienti dei paesi meno ricchi dovrebbero infatti acquistare tale tipologia di device e far registrare una nuova crescita all’intero settore.

Galleria di immagini: iPad Air: le foto ufficiali
Fonte: Forbes • Immagine: shutterstock • Notizie su: