QR code per la pagina originale

Facebook, pulsante I Like arriva su iOS e Android

Facebook introduce il pulsante I Like anche all'interno delle mobile App di terze parti. Gli utenti potranno così condividere direttamente i loro contenuti

,

Con il sempre crescente uso delle mobile App per accedere ai contenuti web, Facebook aveva la necessità di trovare una strada per portare i suoi contenuti anche all’interno delle applicazioni sviluppate da terze parti. Il social network annuncia ufficialmente così il lancio del pulsante “I Like” (Mi Piace) per le App mobile iOS ed Android. Questa nuova soluzione, già vista alla conferenza F8 dello scorso aprile, permette agli sviluppatori di inserire il pulsante “I Like” nelle applicazioni per permette agli utenti di condividere direttamente su Facebook i contenuti presenti.

Per esempio, adesso, gli sviluppatori di applicazioni come Flipboard o di App che includono contenuti come notizie, immagini, giochi e tanto altro, potranno integrare il pulsante “I Like” direttamente nelle loro applicazioni. Gli utenti, quando vorranno condividere qualcosa su Facebook, lo potranno fare direttamente dall’applicazione stessa senza dover prima passare per il web. Per velocizzare le procedure di condivisione, è necessario che l’applicazione Facebook sia già installata e configurata all’interno dello smartphone o del tablet pc. In caso contrario, la condivisione sarà effettuata mediante il browser web nativo del dispositivo mobile.

Facebook

Una volta che gli utenti cliccheranno “I Like” su un contenuto di un’applicazione, si aprirà una schermata che chiederà la conferma del contenuto da condividere all’interno del social network.

Grazie a questa nuova funzionalità, gli sviluppatori di applicazioni per Android ed iOS avranno la possibilità di rendere i loro prodotti ancora più completi e coinvolgenti consentendo l’integrazione diretta con il più grande e popolare social network della rete. Contestualmente, Facebook espande la sua presenza diretta anche all’interno delle mobile App delle maggiori piattaforme mobile cosa che permette di raggiungere milioni di utenti in tutto il mondo.

Commenta e partecipa alle discussioni