QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy Alpha è difficile da riparare

Il Samsung Galaxy Alpha è piuttosto difficile da riparare: nonostante le componenti interne si rimuovano facilmente, il pannello è fissato con troppa colla

,

I tecnici di iFixit hanno smontato il Samsung Galaxy Alpha pezzo per pezzo rivelando che il nuovo smartphone con scocca in metallo ha uno schermo sottilissimo, ma fissato con troppa colla. Il voto di riparabilità dato al dispositivo è di soli 5 punti di 10.

Il nuovo telefono della compagnia sudcoreana, che sta per debuttare anche in Italia al prezzo di 699 euro, è stato costruito come uno smartphone premium: è infatti il primo device di Samsung a utilizzare una scocca metallica che, una volta rimossa, consente l’accesso alla componentistica interna. Farlo però non è semplice.

Secondo iFixit, l’unico elemento che un utente può facilmente rimuovere dal Samsung Galaxy Alpha è la batteria; per accedere alla scheda madre è necessario rimuovere il pannello del display ma Samsung ha utilizzato una così ingente quantità di colla per fissarlo che, per non danneggiare il device, è indispensabile seguire un’attenta procedura. Serve infatti molto calore per ammorbidire la colla, ma anche tempo, pazienza e attenzione.

Una volta rimosso il pannello tutte le altre parti sono visibilmente modulari e pertanto facilmente sostituibili. Gli esperti segnalano che vi sono comunque numerosissimi cavi piatti, molto fragili e scomodi da sganciare alle componenti. Nonostante un design della scheda madre a strati e a una guarnizione in gomma intorno al jack per le cuffie, il Samsung Galaxy Alpha non è waterproof (resistente all’acqua); secondo iFixit, l’azienda produttrice avrebbe riscontrato un problema ingegneristico e pertanto avrebbe scelto di non richiedere la certificazione IP67 per il suo telefono in metallo.

In termini di riparabilità, il voto assegnato al dispositivo è di 5 su 10 a causa dell’eccessiva quantità di colla e alla conseguente difficoltà nel rimuovere le componenti integrate sotto al pannello. Si ricorda che la configurazione tecnica prevede un display Super AMOLED da 4,7 pollici, processore Exynos 5 Octa 5430 (quad-core Cortex-A15 a 1.8 GHz e quad-core Cortex-A7 a 1.3 GHz), 2 GB di memoria RAM, 32 GB di storage e due fotocamere, una posteriore da 12 megapixel e una frontale da 2,1 megapixel.

Fonte: iFixit • Via: Android Community • Immagine: iFixit • Notizie su: Samsung Galaxy Alpha, ,