QR code per la pagina originale

Adobe annuncia nuove app mobile per iOS

La famiglia di app per il sistema operativo diventa più numerose con l'arrivo di nuovi tool per il fotoritocco, il disegno vettoriale e l'editing video.

,

Adobe ha presentato ben nove applicazioni mobile per il sistema operativo Apple. Durante la conferenza annuale Adobe MAX, l’azienda californiana ha lanciato un’intera suite di app per iPhone e iPad. La lineup è organizzata in quattro categorie: llustration, Imaging, Video e Creative Cloud Capture Apps. Le nuove app sono strettamente legate ai software desktop attraverso il rinnovato Creative Profile. Adobe ha rilasciato anche la versione beta del Creative Cloud SDK e l’app Creative Cloud per Android.

La nuova famiglia di applicazioni porta la potenza di Photoshop, Illustrator, Premiere Pro e Lightroom sui dispositivi mobile. Nella categoria Imaging sono incluse Photoshop Sketch, Photoshop Mix e Lightroom Mobile. Photoshop Sketch (parziale rebranding di Adobe Sketch) trasforma l’iPad in una tavola da disegno, sulla quale è possibile usare le dita o la stilo. Attraverso il cloud, i contenuti vengono sincronizzati con Photoshop CC e Illustrator CC. Adobe ha aggiornato Photoshop Mix, aggiungendo il supporto per iPhone e migliorando l’integrazione con Photoshop CC. Lightroom Mobile (iPhone e iPad) permette ora di commentare le foto condivise online e di sincronizzare le informazioni GPS con la versione desktop.

La lineup della categoria Illustration include Illustrator Line e Illustrator Draw. Illustrator Line, l’app per il disegno di precisione, consente distribuire perfettamente le forme tracciate con l’aiuto delle guide e di esportare i disegni verso Illustrator CC, conservando i percorsi vettoriali originali. Illustrator Draw (in precedenza Adobe Ideas), invece, è un completo tool di disegno vettoriale integrato con Illustrator CC che supporta la stilo Adobe Ink e il righello Adobe Slide.

Con Premiere Clip, l’unica app della categoria Video, Adobe porta per la prima volta su iOS un software di editing dei video registrati con iPhone e iPad. I professionisti possono usare l’app mobile per effettuare le prime modifiche e quindi proseguire il lavoro sul desktop con Premiere Pro CC. Infine, le app Brush, Shapes e Color permettono di catturare, salvare e condividere pennelli, forme e colori con i software desktop, attraverso il cloud.

Tutte le app sono gratuite per gli abbonati. Il Creative Cloud SDK per iOS consente agli sviluppatori di terze parti di realizzare applicazioni che possono accedere al Creative Cloud (la versione Android arriverà in seguito). Per il sistema operativo Google è disponibile la preview dell’app Creative Cloud che permette di sfogliare e visualizzare i file conservati online, inclusi quelli creati con Photoshop e Illustrator.

Fonte: Adobe • Notizie su: