QR code per la pagina originale

La musica solista di John Lennon è su Spotify

Da oggi è possibile ascoltare in streaming su Spotify (anche gratuitamente) tutti gli album pubblicati da John Lennon dopo la separazione dai Beatles.

,

Dopo aver accolto nel recente passato la musica di Led Zeppelin, Pink Floyd e Metallica, da oggi Spotify offre ai suoi utenti anche la discografia solista di John Lennon, per la gioia di tutti coloro che amano il rock d’autore. Ancora nulla, invece, per quanto riguarda il catalogo dei Beatles, disponibile invece da qualche anno invece sulla piattaforma iTunes grazie ad un accordo siglato con Apple.

Basta dunque un semplice click per ascoltare la produzione di Lennon dal 1970 in poi, successiva alla separazione dei Fab Four. Lo streaming, come ben sanno tutti coloro che sono soliti affidarsi a Spotify, può avvenire sia in forma del tutto gratuita (con l’interruzione di tanto in tanto da parte delle inserzioni pubblicitarie) che mediante la formula Premium, al prezzo di 9,99 euro al mese. Quest’ultima, tra le altre cose, offre la possibilità di scaricare i brani nella memoria interna dei dispositivi mobile per l’accesso in modalità offline. Tutti i quattro componenti della band di Liverpool (gli altri sono George Harrison, Paul McCartney e Ringo Starr), dunque, sono ora presenti sui server della piattaforma.

Gli album solisti di John Lennon, da oggi, sono in streaming su Spotify

Gli album solisti di John Lennon, da oggi, sono in streaming su Spotify

È l’ennesima dimostrazione di come la società guidata da Daniel Ek sia costantemente impegnata per arricchire il proprio database, in modo da soddisfare un’utenza sempre più esigente in termini di varietà dei contenuti. Di seguito l’elenco completo degli album firmati da John Lennon disponibili a partire da oggi nel catalogo di Spotify, comprese alcune raccolte e pubblicazioni postume, compreso il mastodontico “Signature Box” composto da ben undici dischi. Buon ascolto.

  • John Lennon/Plastic Ono Band (1970);
  • Imagine (1971);
  • Sometimes in New York City (1972);
  • Mind Games (1973);
  • Walls and Bridges (1974);
  • Rock ‘N’ Roll (1975);
  • Milk and Honey (1984);
  • Double Fantasy Stripped Down (2010);
  • Gimme Some Truth (2010);
  • Signature Box (2010);
  • Power to the People: The Hits (2010).
Galleria di immagini: Spotify, immagini della nuova UI