QR code per la pagina originale

Internet Festival 2014: il programma completo

Internet Festival prende il via con un drone che si leva sul cielo di Pisa dal Ponte di Mezzo: gli eventi abbiano inizio.

,

Sarà un drone a inaugurare l’edizione 2014 dell’Internet Festival, sollevandosi sul Ponte di Mezzo alle ore 15 per dare un segno visibile e tangibile di quel che l’evento vuol essere: un ponte tra materiale e immateriale, figurativamente installato tra le due rive dell’Arno, rendendo Pisa per 4 giorni capitale italiana dell’innovazione.

La prima giornata

Tra gli eventi della prima giornata il taglio del nastro dell’istallazione su Ponte di Mezzo dal titolo “Mothergreen. I giardini dell’hardware” ideata dall’architetto Luigi Formicola. Il Ponte diventerà una scheda madre di un personal computer con i componenti principali (il Cpu, la Rom, il Northbridge, il Southbridge, gli Slot, i Bus di espansione e la batteria) ricostruiti da suggestive aree verdi all’intero delle quali, le diverse essenze curate dai Vivai Palandri, ricostituiscono i volumi geometrici dei componenti elettronici del pc. Su Ponte di Mezzo, inoltre, sarà presentata la video istallazione “Urbi et Orbi” (pensata da Luigi Formicola e Tobia Pescia di Fondazione Sistema Toscana) in cui saranno trasmessi filmati in 2D e 3D su ciò che rimane nella memoria in internet: il video ricostruirà le giornate di una donna attraverso le “impronte digitali” lasciate in rete. I video saranno proiettati sia su schermi che, di notte, sulle acque dell’Arno, in un flusso continuo che si ispira al flusso delle informazioni in rete (dal 9 al 12/10, dalle ore 18.00 alle 0.00). La video composition 2D e 3D è curata da Delta Process, un collettivo di videomaker con sede a Modena e Londra. Tra le curiosità l’utilizzo di qrcode dedicati al riconoscimento delle singole essenze in mostra.

A tutto ciò si aggiunge l’inaugurazione del Geoide alle ore 16, fascinosa tensostruttura installata in Piazza dei Cavalieri per ospitare alcuni degli eventi di maggior richiamo dell’intera kermesse. Internet Festival 2014 parte fin da subito con eventi di grande sostanza: “Il Bosone e la materia prima della Rete” inizierà alle 15.30 presso il Polo Fibonacci, mentre Writers Act animerà le strade della città di Galileo con artisti e creazioni. Dalle 10 alle 19, presso l’auditorium del CNR, sarà inoltre presentata l’importanza degli incroci automatizzati, strumenti intelligenti che potrebbero migliorare e rendere più sicura la viabilità cittadina.

Nell’inaugurare l’evento, l’organizzazione gioca anche il jolly: Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, sarà presente venerdì 10 ottobre alle ore 16.45 per accompagnare il cosiddetto “Football backstage” che intende raccontare il mondo del pallone attraverso un nuovo punto di vista, più intimo e umano. Le disavventure legate a Juventus-Roma arriveranno dunque probabilmente fino al festival pisano.

Testimonial d’eccezione è Galileo Galilei, nativo di Pisa ed emblema stesso dell’innovazione nella storia: a 450 anni dalla sua nascita, Internet Festival ne ricorda la figura e l’importanza simbolica.

Il programma completo

Il programma completo di Internet Festival 2014 può essere scaricato e conservato tramite l’apposito booklet. L’evento, distribuito sull’intero centro della città di Pisa, non prevede iscrizioni né costi per i visitatori: la tecnologia scende in strada e incontra la gente, tentando di contaminarne la creatività per accompagnare gli italiani a compiere un passo importante verso il futuro.

Sfruttando l’apposita “My Agenda” è possibile anche costruire un proprio percorso personalizzato tra gli eventi, oppure sfruttare la versione offline del sito per seguirne il calendario anche laddove la connettività non fosse di supporto.

L’unica condizione affinché la versione offline funzioni è che l’utente abbia visualizzato almeno una volta la pagina “eventi” del sito IF con lo stesso (o gli stessi) device che lo accompagneranno durante il Festival.