QR code per la pagina originale

Microsoft Xim, slideshow su smartphone (update)

Xim permette di condividere le foto, senza l'obbligo di installare l'applicazione. Lo slideshow viene eseguito in tempo reale su tutti i dispositivi.

,

Cambiare il modo in cui le persone condividono le foto. Questo è l’obiettivo che intende raggiungere Microsoft con la nuova app Xim (si pronuncia zim). Oggi esistono decine di applicazioni per il photo sharing che consentono la condivisione sui principali social network. L’azienda di Redmond vuole però velocizzare l’operazione attraverso la sincronizzazione in tempo reale delle immagini tra gli smartphone. Gli utenti utilizzano il proprio dispositivo per visualizzare uno slideshow.

Microsoft Xim, già disponibile per Windows Phone 8/8.1 e Android (su iOS arriverà in seguito), è stata sviluppata durante una della hackaton organizzate nel campus di Redmond. L’idea originale era condividere le foto su uno schermo esterno, come una TV o un PC, ma gli ingegneri dei FUSE Labs hanno notato che lo scenario migliore era la condivisione tra smartphone. Solitamente la visualizzazione delle foto avviene tramite social network oppure sullo smartphone di una persona oppure passando lo smartphone da una persona all’altra. Xim permette di creare uno slideshow che verrà mostrato contemporaneamente su più dispositivi.

A differenza di Instagram, Snapchat e app simili, gli utenti non sono obbligati ad installare Xim. Solo uno di essi deve usare l’applicazione per selezionare le foto da condividere (fino a 50 da rullino, OneDrive, Facebook, Instagram o Dropbox) e invitare gli amici tramite nome, email o numero di telefono. I partecipanti possono sfogliare le immagini insieme e allo stesso tempo, aggiungendo anche commenti. Chi ha installato l’app può aggiungere altre foto e invitare altri amici.

Xim è basato sul cloud, ma la sessione di photo sharing non è permanente. Le foto verranno eliminate dopo un’ora, tuttavia è possibile scaricarle sul proprio smartphone. Xim è disponibile inizialmente solo negli Stati Uniti e in Canada, ma altri paesi verranno aggiunti in seguito.

Aggiornamento del 20 ottobre: Microsoft Xim è disponibile anche sullo store Apple.

Fonte: Microsoft • Notizie su: ,