QR code per la pagina originale

Nuovi Kindle, nuove funzionalità: hands-on

Amazon presenta alla stampa i nuovi Kindle, Kindle Fire HD 6 e HD 7: prestazioni migliorate e nuove funzionalità dedicate alla didattica e al lavoro.

,

Il nuovo Kindle è anche per la didattica

Tre sono i prodotto rivisti e aggiornati: il “nuovo” Kindle, ancora più piccolo e leggero, e il tablet Fire HD, disponibile con schermo da 6” o 7” e in cinque differenti colorazioni.

Il primo, venduto al prezzo di € 59, punta tutto sulla batteria più efficiente, sul processore più veloce del 20%, sullo spazio di archiviazione raddoppiato e su un’interfaccia touch rivisitata, che implementa nuove funzionalità: Kindle FreeTime e Word Wise.

Al di là del piacere nell’utilizzo e nella lettura, da sempre punti forti dell’eReader Amazon, è quest’ultimo aspetto che rappresenta una piccola ma importante svolta.

Infatti, la prima funzionalità, Kindle FreeTime, fornisce ai genitori una semplice e coinvolgente soluzione per incoraggiare i bambini a leggere di più. In pratica basta selezionare i libri da far leggere, assegnando i “distintivi” al raggiungimento di obiettivi di lettura prefissati. Un pratico report sui progressi tiene aggiornati i genitori sul tempo trascorso a leggere, sul numero delle parole cercate, di distintivi raccolti e, per finire, sui libri completati.

La seconda, Word Wise, permette invece la facile comprensione delle parole più complicate ai lettori alle prese con la lingua inglese. Amazon ha integrato brevi e semplici definizioni a comparsa, permettendo di proseguire agilmente la lettura senza doversi fermare per cercare il significato dei vocaboli più complicati. È sufficiente toccare la parola ostica per visualizzare una semplice ma completa scheda, con definizioni, sinonimi e altro ancora. È inoltre possibile modificare il numero di informazioni visualizzabili a schermo, aumentandole o diminuendole man mano che si prosegue con la lettura e l’apprendimento. Al momento questa funzione non è ancora implementata in modo definitivo, ma arriverà un aggiornamento gratuito in autunno (in modalità wireless).

Un’altra funzione che arriverà in seguito (sempre autunno 2014) è la nuova modalità di Ricerca Avanzata, che rende più facile trovare quello che si cerca visualizzando l’anteprima dei risultati presenti sia nella biblioteca personale sia nel Kindle Store, in un’unica pagina.

Per il nuovo Kindle è disponibile una serie di custodie magnetiche dedicate, in sei differenti colorazioni.

Fire HD

Se il nuovo Kindle è l’eReader per eccellenza, i Kindle Fire HD 6 e Kindle Fire HD 7 si presentano come tablet versatili, pensati per tutta la famiglia. Grazie alle dimensioni compatte – soprattutto per il modello da 6” – sono facili da portare con sé, offrono uno schermo con risoluzione HD, un processore quad-core, una costruzione solida, una coppia di fotocamere frontale e posteriore e un audio certificato Dolby Digital Plus per il modello con schermo da sette pollici.

Un’altra chicca, che si apprezza sin dalla prima presa in mano insieme alla buona maneggevolezza, è il sistema operativo Fire OS4 Sangria, che offre nuove funzionalità e miglioramenti della piattaforma, oltre al consueto accesso allo sterminato archivio di musica, libri, film, giochi e applicazioni, comprese quelle native per Android. Non manca nemmeno uno spazio di archiviazione illimitato e gratuito sul Cloud Amazon per tutte le foto scattate dal Kindle HD.

La costruzione dei due Kindle HD è curata, sia per materiali sia per finiture, con la plastica che presenta flessioni quasi impercettibili e un ottimo livello raggiunto per i dettagli. Al primo utilizzo colpisce lo schermo HD, ancora più luminoso e dettagliato di quello della generazione precedente. Amazon ha lavorato sia sul numero dei pixel (densità di 252 e 216 ppi rispettivamente per il 6” e per il 7”) sia sulla vivacità e sulla fedeltà dei colori, con un nero più profondo e un bianco ancora più naturale. Lo schermo dispone anche di un buon trattamento anti riflesso, oltre all’ormai indispensabile Gorilla Glass per incrementare l’affidabilità e la resistenza alla rottura.

Gli altri importanti miglioramenti riguardano la potenza di calcolo e il comparto fotografico. Ora il processore quad-core da 1,5 GHz rende l’esperienza d’uso realmente fluida, i ritardi nella risposta sono impercettibili e le app si aprono istantaneamente. Il guadagno più grosso è però nella grafica, così da soddisfare chi ama passare del tempo giocando con i titoli più esigenti dal punto di vista degli effetti visivi. Per il videogiochi è il Fire HD 7” eccelle, grazie anche all’audio stereo certificato Dolby Digital Plus (mentre il fratellino da 6” è, purtroppo, solo mono).

Ora il Kindle HD ha anche una doppia fotocamera efficiente: è stata potenziata quella frontale più di quella posteriore, così da migliorare la resa e il piacere nel compiere le videochiamate.

Non è stato possibile verificare l’autonomia dei Kindle HD durante questo approccio, in ogni caso Amazon promette un’esperienza d’uso – lettura, ascolto musica, riproduzione video, navigazione Internet via Wi-Fi – per oltre otto ore.

Invece è stato possibile apprezzare la nuova applicazione Office WPS preinstallata, utile per chi usa il tablet per la produttività personale: infatti, permette di creare, modificare e visualizzare i documenti Office.

Per i Fire HD sono disponibili anche nuovi accessori, tra i quali una nuova custodia in sei colori che può essere posizionata sia in orizzontale sia in verticale, oltre a una serie di adattatori che consentono di collegarlo a un una TV HD, a un monitor o a un dispositivo di archiviazione tramite cavo HDMI, VGA o USB.

I nuovi tablet Fire HD sono disponibili con schermo da 6” e 7” ai rispettivi prezzi di € 99 e € 139, con chassis in cinque differenti colorazioni: nero, bianco, blu cobalto, magenta e giallo limone.