QR code per la pagina originale

Un’app desktop per Google Play Music?

Google sarebbe al lavoro su un client desktop per il servizio Play Music: il primo indizio concreto arriva da una discussione sul Chromium Issue Tracker.

,

Nell’ultimo periodo il gruppo di Mountain View ha puntato con decisione sulla piattaforma Google Play Music, sia attraverso alcune acquisizioni che portando la formula Unlimited in nuovo territori. Il prossimo step evolutivo del servizio potrebbe essere rappresentato dall’esordio di un vero e proprio client per i sistemi desktop, che al momento costringono all’utilizzo di un player nel browser per la riproduzione dei brani.

Se ne parla oggi in seguito alla comparsa di un commento attribuito ad un membro di bigG, in una discussione intitolata “UX for Chrome App installer executable from non-Chrome browser” sull’issue tracker di Chrome. La porzione di testo riportata (in forma tradotta) di seguito lascia poco spazio all’immaginazione: a quanto pare è in arrivo un software dedicato alla piattaforma musicale, differente dalle due estensioni oggi disponibili su Chrome Web Store e da installare su computer.

Vogliamo perfezionare questa cosa e lanciarla per quando sarà rilasciata la Full App di Play Music per Chrome, così da poterla rendere disponibile agli utenti degli altri browser.

Purtroppo al momento il thread da cui è stato estrapolato il messaggio risulta offline, dunque non è possibile approfondire a quale bug o malfunzionamento si sta facendo riferimento. Il particolare interessante è però un altro, ovvero quello relativo al lancio di una Full App di Play Music per Chrome.

Da chiarire anche come sarà integrata la compatibilità con gli altri browser. Dal motore di ricerca non giungono ovviamente conferme o smentite in merito. Non è da escludere l’ipotesi che il rilascio possa avvenire in concomitanza con il debutto della nuova feature di cui si è parlato nelle scorse settimane, ovvero quella relativa alle playlist generate automaticamente grazie alla tecnologia di Songza.