QR code per la pagina originale

Twitter debutta nel mobile payment in Francia

Twitter, grazie ad una collaborazione con una banca francese, si appresta a lanciare in Francia un servizio di pagamenti attraverso il social network

,

Una banca francese starebbe collaborando con Twitter per lanciare una servizio di pagamenti mobile attraverso il social network. Secondo Reuters che ha riportato la notizia, a lavorare su questa nuova piattaforma di pagamenti sarebbe BPCE, la seconda banca più grande della Francia, che si starebbe lanciando in questa nuova avventura proprio nel momento in cui il social network sta cercando nuovi spazi per espandere le proprie attività e generare nuovi introiti che vadano oltre la classica pubblicità.

Twitter del resto sta da tempo inseguendo giganti del calibro di Apple o Facebook nel settore dei pagamenti online tramite smartphone e tablet pc e per offrire soluzioni legate ai pagamenti mobile è importante avere accodi con le banche come Apple e Facebook hanno insegnato. Il gruppo BPCE aveva già anticipato il mese scorso l’intenzione di lanciare un servizio di pagamenti mobile che permettesse ai consumatori francesi di sfruttare Twitter per trasferire piccole somme di denaro, questo indipendentemente dalla banca utilizzata e senza che il mittente conosca le coordinate bancarie del destinatario.

Twitter andrà dunque ad offrire agli utenti francesi un nuovo modo di inviare denaro e l’intera preceduta sarà gestita dal gruppo BPCE attraverso il servizio S-Money che permette di trasferire soldi via SMS utilizzando un elevato standard di sicurezza.

BPCE e Twitter non hanno voluto commentare le indiscrezioni di Reuters ma nella giornata di martedì è annunciata una conferenza stampa a Parigi in cui probabilmente sarà svelato il servizio di pagamento mobile anche se nel frattempo è già emersa una pagina della banca da cui è possibile iscriversi per utilizzare questa nuova piattaforma di pagamento mobile.

S-Money

Twitter dunque si sta apprestando a lanciare un nuovo servizio pensato sopratutto per gli utenti di tutti i giorni con lo scopo di attirare nuovi iscritti ed ampliare la sua base di utenze. Il social network, del resto, sta da tempo tentando nuove vie tra cui quella di aprire al mondo dell’e-commerce offrendo alle aziende una vetrina in cui pubblicizzare e vendere i propri prodotti.

Fonte: Reuters • Immagine: Live Sicilia • Notizie su: , ,