QR code per la pagina originale

Bemo trasforma gli smartphone in termostati smart

Dalla startup Wise Labs un nuovo strumento per l'automazione domestica che va a trasformare i vecchi smartphone in termostati intelligenti per la casa

,

Bemo è uno strumento per l’automazione domestica che permette di trasformare i vecchi smartphone in termostati intelligenti per le smart home. L’idea di riciclare i vecchi smartphone come termostati intelligenti per la casa è di Wise Labs, una startup di San Jose, che ha pensato bene di trovare un nuovo utilizzo per dei dispositivi che comunque dispongono di contenuti tecnici interessanti ed integrano diverse tipologie di sensori e supporti che possono essere sfruttati in un altro modo.

L’utilizzo di Bemo e l’integrazione di un vecchio smartphone è davvero semplice. Bemo va installato al posto del termostato di casa e su di esso andrà collocato lo smartphone su cui sarà installata un’App dedicata disponibile per piattaforma iOS ed Android. Bemo è stato dunque progettato per sfruttare il “vecchio” hardware degli smartphone come il WiFi e il touch screen. Il risultato è un termostato intelligente che rende più efficiente la gestione del riscaldamento di casa. Dall’applicazione dedicata sarà possibile gestire tutti gli aspetti della diffusione del calore nelle stanze con la possibilità di programmare l’accensione e lo spegnimento del riscaldamento o dell’aria condizionata in base agli orari di lavoro e di presenza in casa.

Inoltre, Bemo, permette anche di diffondere musica in streaming negli ambienti domestici e sfruttando le funzionalità telefoniche dei vecchi smartphone consente di chiamare direttamente i numeri di emergenza in caso di bisogno. Wise Labs fa anche sapere di aver aperto il software di gestione di Bemo agli sviluppatori di terze parti che potranno così realizzare soluzioni nuove da implementare in questo particolare termostato intelligente.

Bemo è compatibile con tutti gli standard americani e l’azienda sta lavorando per renderlo compatibile anche con gli standard inglesi. Lo volontà di Wise Labs è infatti quella di rendere accessibile Bemo ad un più alto numero possibile di utenze.

Wise Labs ha anche lanciato una campagna su Kickstater dove i sostenitori possono prenotare il kit Bemo per circa 130 dollari. In alternativa, è possibile pre-ordinare Bemo con un dispositivo Android incluso per 250 dollari. Costi complessivi che rendono Bemo una valida alternativa al ben più noto termostato Nest.

Fonte: CNET • Via: Kickstarter • Immagine: Kickstater • Notizie su: ,