QR code per la pagina originale

Finlandia: Apple ha distrutto la nostra economia

Il primo ministro della Finlandia accusa Apple: iPhone e iPad hanno ucciso Nokia, l'industria della carta e mandato in crisi l'economia locale.

,

Le dimensioni di Apple, i prodotti che ha introdotto in questi anni e la sua posizione dominante nel mercato globale hanno contribuito alla problematica situazione economica della Finlandia: iPhone e iPad sono infatti stati accusati dal primo ministro finlandese di aver causato la scomparsa di Nokia e la morte dell’industria della carta.

Il rating della Finlandia è stato recentemente declassato da Standard & Poor e attualmente il Paese rappresenta una delle economie più deboli dell’Europa settentrionale. Un tempo la sua economia era fiorente soprattutto nel settore mobile e della carta, ma durante una recente dichiarazione a CNBC Alexander Stubb (primo ministro locale) è stato piuttosto chiaro: «l’iPhone ha ucciso Nokia e iPad ha ucciso l’industria della carta, ma faremo una rimonta».

Prima che Steve Jobs presentasse al mondo l’iPhone, Nokia dominava il mercato globale della telefonia mobile, era infatti regina incontrastata del settore fin quando non è riuscita a mantenersi al passo con le novità di Cupertino e degli altri competitor; Nokia però non è l’unica vittima degli iPhone, infatti il melafonino ha anche messo in crisi BlackBerry e Motorola e dato il colpo finale a Kodak; ha capovolto i modelli di business di Dell e HP, inaugurando l’era post-PC e rivoluzionato per sempre tale segmento di mercato. Secondo il primo ministro finlandese, l’iPad ha inoltre ucciso l’industria forestale perché sta riducendo massicciamente la necessità della carta.

Non è comunque la prima volta che il leader finlandese punta il dito contro la compagnia californiana, suggerendo che Apple ha avuto un grosso ruolo nel danneggiare le attività delle industrie del paese europeo. Nokia ha in effetti fallito nell’abbracciare (troppo tardi) il mercato degli smartphone e dei tablet, e in generale sempre più persone stanno acquistando un dispositivo mobile per la lettura, così l’industria della carta sta accusando ormai da tempo grosse difficoltà – anche per la massiccia diffusione di Internet nelle case e nei device dei consumatori.

Nokia è stata acquisita da Microsoft nello scorso aprile ma con la ristrutturazione recentemente annunciata dal colosso statunitense, migliaia di posti di lavoro saranno tagliati a breve. Tra questi vi sono quelli di numerosi finlandesi.

Fonte: CNBC • Via: Apple Insider • Immagine: CGinspiration / Shutterstock • Notizie su: ,