QR code per la pagina originale

Halo: Spartan Strike, a dicembre su Windows e WP

Microsoft e 343 Industries annunciano Halo: Spartan Strike, seguito di Spartan Assault in arrivo il 14 dicembre sulle piattaforme Windows e Windows Phone.

,

Halo 5: Guardians non è l’unico titolo della serie in arrivo prossimamente. Ieri Microsoft ha annunciato lo sviluppo di Halo: Spartan Strike, seguito diretto dello Spartan Assault visto lo scorso anno e in uscita il 14 dicembre sulle piattaforme Windows (quindi PC e tablet come Surface) e Windows Phone (dispositivi Lumia), con la distribuzione che avverrà attraverso Steam e WP Store.

Il prezzo è già stato confermato: sarà in vendita a 6 dollari (meno di 5 euro) e non sono previste microtransazioni in-game per l’acquisto di equipaggiamento, potenziamenti o altri contenuti extra. Sviluppato dalla software house 343 Industries, il gioco rientra a pieno titolo nella categoria dei cosiddetti “twin stick shooter” ed è ambientato durante gli eventi narrati in Halo 2, con un gameplay caratterizzato da una visuale dall’alto. Sono previste classifiche aggiornate su base settimanale e ricompense da sbloccare per tutti i possessori di Halo: The Master Chief Collection, anche se al momento non è stato svelato di che tipo.

Uno screenshot per il gameplay di Halo: Spartan Strike

Uno screenshot per il gameplay di Halo: Spartan Strike

Per ora non sono state diffuse altre informazioni in merito ad Halo: Spartan Strike. Tornando invece ad Halo 5: Guardians, è dei giorni scorsi la notizia che sarà ufficialmente Master Chief a vestire i panni del protagonista. Smentite dunque le voci di corridoio che di recente hanno parlato di Locke come personaggio principale del titolo. Frank O’Connor di 343 Industries è stato piuttosto chiaro a questo proposito, confermando che lo Spartan John-117 non andrà in pensione tanto presto. La beta multiplayer prenderà il via a dicembre e sarà accessibile su Xbox One da tutti coloro che avranno acquistato la Collection, nei negozi a partire dal 14 novembre. L’uscita del titolo next-gen è invece attesa per il quarto trimestre 2015.

Fonte: IGN • Via: Engadget • Notizie su: