QR code per la pagina originale

WhatsApp, le novità per Windows Phone 8.1

Nelle prossime versioni di WhatsApp per Windows Phone 8.1 saranno incluse nuove funzionalità, quali la possibilità di archiviare chat e modificare le foto.

,

WhatsApp, la popolare app di messaggistica oggi sotto la proprietà di Facebook, ha ricevuto diversi aggiornamenti negli ultimi mesi, ma riservati esclusivamente ai sistemi operativi di Apple e Google. L’ultima release di WhatsApp per Windows Phone risale al mese di maggio (le successive hanno solo risolto alcuni bug). Parallelamente alla versione stabile, l’azienda sviluppa una versione beta, giunta ora alla build 2.11.574.0, che permette di valutare le novità che arriveranno nei prossimi mesi.

WhatsApp per Windows Phone includerà presto le funzionalità già presenti su Android e iOS. Oltre che via email, l’utente potrà archiviare la conversazione sullo smartphone. È sufficiente toccare il nome del contatto per un secondo e verrà mostrato un menu in cui è presente l’opzione Archivia. Un tap sui tre puntini, visibili in basso a destra sul menu principale, consente di accedere ai messaggi archiviati ed eventualmente di eliminarli. La cronologia delle chat è stata spostata sotto le informazioni del contatto.

L’invio della posizione è già presente nell’app, ma con le future versioni sarà possibile indicare sulla mappa un’altra posizione, ad esempio dove si deciderà di andare. La beta include ora nuove opzioni di modifica per le immagini. È possibile tagliare, ruotare e aggiungere una breve didascalia alle foto, prima dell’invio.

Sono state infine aggiunte alcune opzioni di personalizzazione. Sui display di grandi dimensioni, come quello del Lumia 1520, i caratteri hanno una dimensione inferiore ed è possibile selezionare uno sfondo diverso per ogni contatto. La beta 2.11.574.0 di WhatsApp è compatibile solo con Windows Phone 8.1.