QR code per la pagina originale

La guida ufficiale per passare da iOS ad Android

Google pubblica una guida ufficiale per aiutare gli utenti in possesso di un dispositivo iOS a fare il grande salto e passare al sistema operativo Android.

,

Il mese scorso Apple ha pubblicato un documento utile per effettuare il passaggio da un dispositivo Android ad uno equipaggiato con piattaforma iOS, nei giorni che hanno seguito la presentazione dei nuovi iPhone 6. Oggi Google fa altrettanto, con la diffusione di quella che può a tutti gli effetti essere definita la guida ufficiale per il grande salto dal sistema operativo della mela morsicata a quello del robottino verde: si chiama “Switch to Android”.

Foto e musica

Quattro gli aspetti affrontati da bigG all’interno della pagina. Il primo spiega come mantenere la propria musica e le fotografie. Per quanto riguarda i brani bigG consiglia di sincronizzare la libreria iTunes con il computer, installare il software Music Manager ed effettuare l’upload delle canzoni sui server cloud di Google Play Music. Le immagini possono invece essere caricate online mediante l’app del social network Google+ (anche in forma privata), così da ritrovare poi il tutto sul nuovo smartphone o tablet Android fin dal primo utilizzo.

Contatti

Passare da un sistema operativo all’altro non significa dover per forza di cose perdere tutti i contatti presenti nella rubrica. Nel caso di uno switch verso Android quelli salvati sull’account Gmail saranno importati in modo automatico, mentre per quanto riguarda quelli di iCloud è necessario effettuare prima l’esportazione in formato vCard.

Posta elettronica

Anche le email possono essere trasferite. Se si tratta di una casella Gmail l’operazione è ovviamente semplice (basta effettuare il login), mentre per quanto riguarda le altre utenze è necessario configurarne il login, operazione resa possibile dal supporto ai protocolli IMAP, POP3 ed Exchange.

Applicazioni

Con oltre 1,3 milioni di app a disposizione per il download da Google Play trovare il proprio software preferito su Android non è difficile. Basta effettuare una ricerca sullo store e avviarne il download (anche dall’interfaccia desktop), per poterlo utilizzare in pochi secondi sul nuovo smartphone o tablet.

Fonte: Android • Notizie su: , ,