QR code per la pagina originale

Google Inbox: primi inviti e l’estensione Chrome

Google ha iniziato a distribuire gli inviti per l'accesso alla nuova casella email Inbox, pubblicando anche l'estensione ufficiale per il browser Chrome.

,

La grande novità di ieri è stata la presentazione della casella Inbox. Realizzata dallo stesso team al lavoro su Gmail, rappresenta il nuovo modo di intendere la posta elettronica secondo bigG. Una piattaforma dinamica, capace di estrapolare in modo automatico le informazioni più importanti dai messaggi per semplificarne la consultazione da parte dell’utente. Un approccio simile a quello già visto con l’assistente Google Now sui dispositivi mobile.

L’accesso al servizio è, al momento, esclusivamente su invito. Una formula che in passato ha portato fortuna al gruppo di Mountain View: venne ad esempio adottata nel 2004 in occasione del lancio di Gmail. Per ottenerne uno ci sono due modi: scrivere all’indirizzo inbox@google.com e mettersi in coda oppure riceverlo direttamente da uno dei fortunati che ha già effettuato l’iscrizione. A quanto pare l’attesa sarà breve in entrambi i casi: in Rete si moltiplicano infatti le segnalazioni degli utenti che fin dalla notte scorsa hanno iniziato a ricevere gli inviti nella propria casella, attraverso un’email come quella visibile nello screenshot allegato di seguito.

L'invito per provare la nuova casella di posta Inbox

L’invito per provare la nuova casella di posta Inbox (immagine: Android Police).

Per non perdere tempo e farsi trovare pronti all’appuntamento con Inbox è già possibile scaricare l’app ufficiale per dispositivi Android e iOS, dalle pagine delle piattaforme Google Play e App Store. Ovviamente l’accesso alla nuova casella di bigG può essere effettuato anche tramite browser desktop, semplicemente digitando inbox.google.com nella barra degli indirizzi.

Poco fa è stata lanciata anche l’estensione per Chrome, tramite Web Store. Si tratta più che altro di un pulsante per l’accesso veloce alla casella, che va a posizionarsi nell’interfaccia del software e richiede un solo click per la consultazione dei messaggi ricevuti. Di seguito alcuni screenshot.

Fonte: Chrome Web Store • Via: Android Police • Notizie su: