QR code per la pagina originale

PS4: update 2.0 ora disponibile, con Share Play

L'atteso aggiornamento 2.0 per PS4 è ora disponibile per il download in Italia: aggiunge tante novità, tra cui SharePlay per la condivisione dei giochi.

,

L’atteso firmware 2.0 dedicato alla PS4 è da oggi disponibile per il download in tutta Europa, Italia compresa. Trattasi di un aggiornamento di grande importanza, che ogni possessore della nuova console Sony dovrebbe installare poiché introduce diverse importanti novità, tra cui SharePlay, la funzione che permetterà la condivisione dei giochi con i propri amici.

Nome in codice Masamune, sono diverse le funzionalità del tutto nuove in arrivo sulla PlayStation 4 grazie al nuovo update 2.0. Ad esempio, adesso gli utenti avranno la possibilità di riprodurre la propria musica in sottofondo (durante la riproduzione di un gioco) semplicemente inserendo una chiavetta USB con all’interno la propria libreria; i brani dovranno avere un’estensione MP3, MP4, M4A e 3GP. Il nuovo firmware consente poi di caricare i temi preferiti per personalizzare la schermata Home; introdotto il supporto alla condivisione dei video YouTube salvati sulla propria console, miglioramenti all’app Live from PlayStation e nuovi comandi vocali per controllare le funzionalità della PS4 tramite la voce.

Come anticipato, la novità più attesa in assoluto era indubbiamente SharePlay, che estende ulteriormente il concetto di multiplayer a una vera e propria esperienza sociale insieme ai propri amici. In particolare, tramite tale feature sarà possibile condividere un gioco con un amico, anche se quest’ultimo non ne possiede una copia; tre le metodologie di condivisione permesse e sono nello specifico:

  • Share Screen: si potrà mostrare agli altri una propria sessione di gioco in tempo reale;
  • Hand over my Controller, che offre la possibilità di far giocare un amico da remoto al proprio posto, cedendogli virtualmente il proprio controller;
  • Hand over another Controller, fruibile solo se si dispone di un abbonamento a PS Plus. Consente ai due giocatori di partecipare insieme alla partita.

L’idea dietro alla funzionalità SharePlay è dunque quella di consentire a un utente di farsi aiutare da un amico in una sessione particolarmente difficile di un qualunque gioco, come ad esempio il classico boss finale che spesso dà del filo da torcere a molti. Come dichiarato da Sony attraverso il comunicato ufficiale condiviso per l’occasione, l’obiettivo di SharePlay è quello di «spingere l’interattività di PlayStation 4 verso livelli più alti».

Vi sono però alcune limitazioni: ogni sessione di SharePlay può durare al massimo un’ora; alcuni giochi potrebbero contenere parti di gameplay non riproducibili dal proprio amico; il salvataggio di un video del titolo o lo streaming online non sono disponibili; i Trofei sbloccati in modalità SharePlay spetteranno unicamente al possessore del gioco, anche se a conquistarli sarà l’amico ospitato.

Galleria di immagini: PS4, tutte le immagini