QR code per la pagina originale

SmartPay, la risposta di TIM ad Apple Pay

TIM ha lanciato SmartPay la sua carta prepagata che permette di effettuare acquisti contactless sicuri attraverso smartphone con tecnologia NFC

,

TIM ha lanciato SmartPay, la carta di pagamento prepagata dotata di elevati standard di sicurezza, realizzata da Intesa Sanpaolo in collaborazione con Visa attraverso la quale i clienti TIM potranno utilizzare il proprio smartphone e SIM NFC per effettuare pagamenti contactless in tutti i negozi dotati di un POS abilitato. Inoltre, questa speciale carta di credito permetterà di effettuare acquisti sicuri attraverso internet.

La carta prepagata può essere attivata da tutti i clienti TIM e non è necessario essere correntisti di Intesa Sanpaolo per poterla sottoscrivere. TIM SmartPay può essere tranquillamente ricaricata tramite un bonifico attraverso il suo IBAN dedicato. Inoltre, più si utilizzerà la carta e più si potrà chiamare con TIM. L’operatore infatti regalerà 1 euro di traffico telefonico ogni 50 euro di pagamenti in modalità NFC. I costi delle ricariche saranno inoltre gratuiti per chi attiverà SmartPay entro il 30 aprile 2015. La carta ricaricabile presenta un costo di attivazione di 4,90 euro (9,90 euro la versione fisica) ma non è richiesto nessun canone annuo.

TIM SmartPay può già oggi essere utilizzata in molte grandi catene che operano in Italia tra cui Trony, Zara, Tezenis, Esselunga e tante altre. Entro il 2017 ci saranno oltre 800 mila punti contactless con cui poter pagare con la tecnologia NFC e con SmartPay. La carta prepagata potrà gestire anche i pagamenti dei biglietti dei treni e della metro. Anche nel caso di cambio del proprio smartphone, SmartPay seguirà il cliente in quanto tutti i dati saranno salvati all’interno della SIM NFC.

TIM SmartPay

Per effettuare i pagamenti tramite NFC con SmartPay serve dunque uno smartphone che supporti questa tecnologia, la SIM NFC che può essere richiesta gratuitamente in tutti i negozi TIM e l’applicazione TIM Wallet che si è di recente aggiornata per supportare questa nuova carta prepagata. TIM Wallet che sino d oggi poteva essere utilizzata solo con le carte Mediolanum e che in futuro funzionerà con tutte le carte di credito dei principali gruppi bancari. La transazione si effettua poi avvicinando lo smartphone ad un POS abilitato e per le spese sotto i 25 euro non sarà nemmeno chiesto il PIN di sicurezza.

TIM SmartPay può essere richiesta direttamente online e la carta sarà comodamente consegnata a casa per mezzo posta senza costi aggiuntivi.

TIM lancia dunque il guanto di sfida ad Apple ampliando la sua piattaforma di pagamenti mobile proponendo una carta ricaricabile per tutti i sui clienti che similmente ad Apple Pay offre la possibilità di effettuare pagamenti NFC e acquisti sicuri sul web.

Fonte: TIM • Via: TIM • Immagine: QLIKTAG • Notizie su: , ,