QR code per la pagina originale

OnePlus si scusa, riaprirà i preorder a novembre

OnePlus si scusa pubblicamente per quanto accaduto durante la prima apertura dei preorder dell'OnePlus One; vi sarà un nuovo lancio il 17 novembre.

,

Lo scorso 27 ottobre, OnePlus ha aperto il suo sistema di preordine per l’OnePlus One, ricevendo decine di migliaia di richieste: nulla è però andato come sperato e sul sito della compagnia è appena apparso un post di scuse verso i clienti, spiegando cosa è andato storto e al contempo annunciando che il 17 novembre vi sarà nuovamente la possibilità di ordinare un suo smartphone, stavolta senza intoppi.

La giovanissima azienda dichiara di aver lavorato duramente nei mesi che hanno preceduto l’evento del 27 ottobre, tuttavia il suo sito web non ha retto il peso dell’enorme traffico di utenti interessati a prenotare un OnePlus One. Il lato positivo della questione è che, nonostante mesi di scarsissima disponibilità e tecniche di marketing controverse, le persone sono molto interessate al dispositivo, uno dei migliori smartphone attualmente in circolazione. Tuttavia quanto accaduto nelle scorse ore ha lasciato l’amaro in bocca a troppi utenti, che non hanno potuto ordinarne un’unità come promesso a tutti da OnePlus.

Decine di migliaia di One sono adesso in via di spedizione per quegli utenti che hanno concluso con successo il loro ordine e siamo entusiasti che presto riceveranno il loro nuovo telefono. Siamo però anche consapevoli che la procedura e l’esperienza per molti dei nostri fan è stata inaccettabile. Nonostante una piattaforma hardware dedicata allestita appositamente per l’evento, i nostri server hanno ancora avuto difficoltà a causa dell’aumento del traffico ricevuto quando abbiamo aperto i preorder. Questo non è certamente il modo in cui abbiamo voluto aprire il nostro primo preordine e siamo estremamente dispiaciuti per l’inconveniente causato a così tanti utenti.

Questa la dichiarazione di OnePlus, che spiega di aver speso le successive 24 ore dopo l’evento per identificare i punti deboli della propria infrastruttura e per mettere a punto una strategia per superarli. Il 17 novembre si apriranno nuovamente i preordini dell’OnePlus One, così da garantire a chi non è riuscito ad accedere nelle scorse ore al sito web della società di poterne acquistare un’unità, se ancora lo desidera. OnePlus promette che questa volta non si ripeterà più alcun problema ai server

Fonte: OnePlus • Via: 9to5Google • Notizie su: OnePlus One, ,