QR code per la pagina originale

Microsoft Band, il bracciale da fitness avanzato

Microsoft svela Band, il suo primo dispositivo indossabile: è un bracciale con funzionalità avanzate da fitness e per la produttività, in vendita a 199$.

,

Microsoft è ufficialmente entrata nel mercato dei dispositivi indossabili con Band, non uno smartwatch come precedentemente vociferato ma un bracciale da fitness avanzato, destinato a competere con prodotti come Fitbit e Jawbone piuttosto che con l’Apple Watch. È in vendita negli Stati Uniti a partire da oggi, al prezzo di 199 dollari.

Caratterizzato da un corpo nero con design semplice e giovanile, Microsoft Band è il primo dispositivo alimentato dalla nuova piattaforma Microsoft Health. Indossarlo significherà disporre di un piccolo computer al polso in grado di aiutare l’utente a raggiungere uno stile di vita più sano, infatti è provvisto di 10 differenti sensori che permettono di monitorare la frequenza dei battiti cardiaci, i passi effettuati durante la giornata, le calorie bruciate, la qualità del sonno, la temperatura della pelle, l’esposizione ai raggi ultravioletti e il livello di stress. Un fitness tracker molto completo, con qualche funzionalità da smartwatch: oltre a mostrare l’orario sul comodo schermo integrato, consente di essere più produttivi mostrando anche le anteprime delle email ricevute, gli avvisi dal calendario e i tweet da Twitter.

Tutte le funzionalità di Microsoft Band

Tutte le funzionalità di Microsoft Band (immagine: Microsoft).

Una particolare attenzione è stata riposta ai sensori, infatti la compagnia statunitense ne ha inserito dieci diversi per fornire statistiche più accurate rispetto alla concorrenza. Ad esempio, piuttosto che usare l’accelerometro per contare i passi come fanno moltissimi altri dispositivi rivali, Microsoft Band combina i dati rilevati con quelli presi dal GPS del telefono abbinato e dal rilevatore dei battiti cardiaci (sempre abilitato), così da capire non solo il numero dei passi totali ma anche l’effettiva lunghezza del passo. Ciò fornisce informazioni più precise circa le calorie bruciate.

Progettato per essere indossato per 24 ore su 24, Microsoft Band potrà esser abbinato a uno smartphone (supportati i Windows Phone, iOS 7 e 8, Android 4.3 e successivi) per connettersi all’applicazione dedicata (Health) e offrire all’utente dati precisi sulle attività di fitness svolte e sulla sua salute. Attualmente vi sono alcune app integrate nel fitness tracker ma la società prevede di aprire maggiormente la piattaforma agli sviluppatori, dunque in futuro l’ecosistema di applicazioni sarà ancora più ricco.

Microsoft Band per ora solo negli USA

Il primo indossabile di Microsoft sarà però inizialmente disponibile solo negli Stati Uniti e peraltro in quantità limitate, decisione che permetterà all’azienda di modificarne le caratteristiche qualora non dovesse ottenere il successo sperato senza che vi siano in magazzino troppe scorte invendute. È una lezione che Microsoft ha imparato dal primo tablet della gamma Surface.

Galleria di immagini: Microsoft Band: tutte le immagini

Fonte: Microsoft • Via: The Verge • Immagine: Microsoft • Notizie su: Microsoft Band, , , ,