QR code per la pagina originale

Office 365, Microsoft annuncia Outlook per Mac

Gli abbonati ad Office 365 possono accedere alla nuova versione di Outlook per Mac. Le altre applicazioni saranno disponibili nella seconda metà del 2015.

,

Dopo quasi quattro anni da Office per Mac 2011, Microsoft ha finalmente rilasciato una nuova versione di Outlook per Mac. L’applicazione per la gestione delle posta elettronica è disponibile solo per gli abbonati alla suite cloud, in particolare per coloro che hanno sottoscritto un abbonamento alle edizioni consumer e business di Office 365. Le future release di Word, Excel, PowerPoint e OneNote faranno parte di Office per Mac 2015.

La prima e più evidente novità inclusa in Outlook per Mac è l’interfaccia utente. Microsoft ha effettuato un restyling completo rispetto all’edizione del 2011 e ora il client di posta ha un design simile a quello della controparte Windows. L’azienda di Redmond, infatti, specifica che l’obiettivo è offrire un’esperienza d’uso consistente e familiare tra Outlook su PC, Outlook sul web e Outlook Web App (OWA) su dispositivi Android, iPhone e iPad. La nuova UI è anche più “responsive”, in quanto sono stati velocizzati lo scrolling e lo switch tra le schede della Ribbon.

Tra le funzionalità integrate nella nuova versione, Microsoft cita il supporto per la ricerca delle email archiviate su Exchange, per la consegna in tempo reale (push) delle email su Office 365 e per le Master Category List. Sul fronte delle prestazioni sono stati migliorati l’avvio iniziale, il download delle email, la sincronizzazione tra Mac, Windows e client OWA. Il nuovo threading model offre inoltre una maggiore affidabilità.

Outlook per Mac

Outlook per Mac

Roadmap Office per Mac 2015

Storicamente, Microsoft ha rilasciato una nuova versione per Mac circa 6-8 mesi dopo la versione per Windows. L’azienda di Redmond ha però scelto di dare la precedenza ad Office 365 e alle diverse versioni che sfruttano i servizi cloud (OneDrive in particolare). Nella prima metà del 2015 verrà quindi distribuita una beta pubblica di Office per Mac (Word, Excel, PowerPoint e OneNote), alla quale seguirà nel secondo semestre la versione finale.

Gli abbonati ad Office 365 potranno accedere alla prossima release senza nessun costo aggiuntivo. La stessa roadmap è prevista anche per la versione di Office per Mac con licenza perpetua, quindi senza abbonamento mensile o annuale.

Fonte: Microsoft • Notizie su: , ,