QR code per la pagina originale

Tablet: bene Samsung, Apple e ASUS perdono quota

Il mercato dei tablet è vivo e vegeto e ha registrato una buona crescita nello scorso trimestre: bene Samsung che guadagna quote rispetto ad Apple e ASUS.

,

Durante lo scorso trimestre le spedizioni dei tablet hanno registrato una buona crescita in tutto il globo (11,5%), ma due dei tre leader del settore hanno perso del market share. Samsung ha approfittato del calo di Apple e ASUS per avvicinarsi considerevolmente alla maggiore rivale e distanziarsi ancora più nettamente da chi la insegue, ASUS, ancora terza in classifica.

Come riportato da IDC, il settore dei tablet è vivo e vegeto ma la sua crescita è molto più lenta rispetto al periodo di massimo splendore, vissuto da tale tipologia di dispositivi solo un paio di anni fa. Nello specifico la distribuzione mondiale dei tablet è cresciuta dell’11,4% nel terzo trimestre 2014, raggiungendo le 53 milioni di unità; è stata la nuova stagione scolastica a guidare la crescita in tale lasso di tempo, così come l’interesse per i dispositivi connessi da parte degli statunitensi.

I tablet non vendono più come una volta sempre a causa dello stesso problema: una volta acquistato uno, è difficile che un consumatore lo cambi “presto” con uno più potente come solitamente avviene con gli smartphone. A ogni modo la regina indiscussa del settore rimane Apple, che ha mantenuto la leadership della classifica mondiale con 12,3 milioni di iPad spediti ai rivenditori.

Apple ha però perso il 12,8% del mercato rispetto al medesimo trimestre dello scorso anno ed è ora tallonata più da vicino dalla seconda in classifica, Samsung, che non solo è riuscita a spedire ben 9,9 milioni di unità ma anche a guadagnare un +5,6% laddove la mela ha perso share. Anche ASUS, terza in classifica, ha perso lo 0,9% del market share spedendo in totale 3,5 milioni di device. Lenovo guadagna la quarta posizione registrando 3 milioni di unità distribuite e un +30,6% di share: secondo IDC, l’ottima performance viene attribuita alla forza del brand Lenovo nei mercati emergenti.

A completare la top five di IDC è un nuovo, sorprendente, concorrente: RCA. Con 2,6 milioni di unità spedite principalmente negli Stati Uniti, il fornitore di dispositivi a basso costo si avvicina pericolosamente ai grandi gruppi, merito della sua strategia, in grado di attirare principalmente i più giovani.

Fonte: ZD Net • Via: Venture Beat • Immagine: DC Metro Blogger su Flickr • Notizie su: ,