QR code per la pagina originale

Facebook, navigazione anonima grazie a Tor

Facebook apre a Tor. Gli utenti del noto servizio di comunicazione anonima sul web possono adesso accedere con tutta sicurezza al social network

,

Facebook, dopo aver abilitato la navigazione tramite HTTPS per tutti i suoi utenti nell’agosto del 2013, adesso compie un altro importante passo in avanti per offrire ai suoi iscritti tutti quei strumenti che permettano un uso sicuro del social network. La creatura di Mark Zuckerberg ha dunque creato un accesso al social network dedicato agli utenti Tor, il noto sistema di comunicazione anonima che protegge la privacy su internet.

L’accesso attraverso Tor è ovviamente dedicato strettamente agli utilizzatori di questo servizio e dunque per loro l’url da seguire è https://facebookcorewwwi.onion/. Grazie a questa importante novità, gli utenti si connetteranno direttamente con i server di Facebook, instaurando una comunicazione end-to-end direttamente dal browser al datacenter del social network, permettendo una navigazione sicura ed anonima. Inoltre, Facebook rilascerà un certificato SSL che confermerà agli utenti di stare navigando effettivamente all’interno del social network. Trattasi di una notizia molto importante che pone il social network di Mark Zuckerberg come il primo portale web ad offrire un indirizzo dedicato per Tor.

Per tutti i detrattori di Facebook che considerano il social network uno strumento invasivo ed invadente per la privacy, ecco arrivare una forte ed importante risposta. Facebook sta dimostrando di voler migliorare a tutti i costi la sicurezza dei suoi utenti seguendo strade innovative come questa, mai sino ad oggi seguite da altri importanti giganti del web. Utilizzare Tor per navigare all’interno del social network non significherà comunque accedere al di fuori del proprio profilo Facebook, ma gli utenti potranno gestire maggiormente la loro privacy ed essere al riparo da eventuali fenomeni d’intercettazione e di controllo.

E per il futuro Facebook promette ulteriori novità tutte finalizzate a migliorare ancora ulteriormente la privacy degli iscritti. Per esempio, arriverà il supporto a Tor anche per gli utenti mobile.

Fonte: Facebook • Immagine: BETABEAT • Notizie su: ,