QR code per la pagina originale

Michael Fassbender, forse Steve Jobs al cinema

Dopo l'inaspettato rifiuto di Christian Bale, la produzione del film su Steve Jobs avrebbe già trovato un nuovo volto: quello di Michael Fassbender.

,

Non è di certo un percorso fortunato quello della produzione del nuovo film su Steve Jobs, per la sceneggiatura di Aaron Sorkin. Dopo il rifiuto di Leonardo DiCaprio e la doppia e inaspettata défaillance di Christian Bale, Sony corre per evitare di ritardare ulteriormente l’avvio delle riprese. E pare che abbia già trovato un nuovo volto, quello di Michael Fassbender, sebbene i contatti siano del tutto preliminari.

Sembrava ormai fatta: dopo mesi di corteggiamenti, Christian Bale aveva ceduto alle lusinghe dello sceneggiatore Aaron Sorkin e del regista Danny Boyle. Tanto che lo stesso Sorkin ne aveva confermato la scritturazione in una recente intervista. Qualcosa deve essere andato però per il verso sbagliato poiché, letto il copione, l’ex Batman avrebbe gentilmente declinato l’offerta. Al suo posto, però, potrebbe entrare in campo Michael Fassbender.

Così come già accennato, i contatti con la produzione sarebbero ancora preliminari, quindi non è detto che l’attore irlandese effettivamente interpreterà l’iCEO sul grande schermo. L’artista non è però nuovo a ruoli complessi e molto impegnativi, da “Hunger” a “Shame”, quindi potrebbe accettare di buon grado la sfida. Una sfida che si esplica soprattutto a livello di copione, poiché Aaron Sorkin ha già fatto discusso pubblicamente di quanto i dialoghi siano triplicati rispetto a qualsiasi produzione canonica. A sfavore del pluripremiato attore, tuttavia, vi sarebbe una somiglianza fisica carente per rappresentare al meglio l’iCEO.

Quella di Fassbender è forse l’ultima chance che Sony può giocarsi per portare a termine l’agognata pellicola. Gli altri nomi circolati nel pomeriggio di ieri, tra Matt Damon, Ben Affleck e Bradley Cooper, hanno infatti sollevato critiche e rumorose proteste tra gli appassionati della mela morsicata. La paura è che si cerchi di realizzare un prodotto troppo commerciale e ben poco rappresentativo del vero Steve Jobs. Il tutto non solo in merito alla scelta del cast, ma anche ai precedenti di Sorkin nell’universo di informatica e tecnologia: basti pensare a “The Social Network”. Non resta quindi che attendere nuove indiscrezioni: sarà uno dei sex symbol del momento a rendere giustizia al co-fondatore di Apple sullo schermo?

Fonte: Variety • Via: AppleInsider • Immagine: Cinemafestival via Shutterstock • Notizie su: , ,