QR code per la pagina originale

SPG Keyless, check-in mobile negli hotel Starwood

Starwood ha presentato SPG Keyless, un sistema che permette di effettuare il check-in e di aprire la porta della camera con lo smartphone.

,

Starwood ha annunciato SPG Keyless, un sistema che permette ai clienti degli hotel W, Aloft e Element, iscritti al programma fedeltà Starwood Preferred Guest, di dirigersi direttamente verso la camera prenotata, evitando la reception. Prenotazione e check-in possono essere effettuati con le app SPG per iOS e Android. Per aprire la camera è sufficiente avvicinare lo smartphone alla porta, dopo aver attivato il Bluetooth.

Lo smartphone viene già utilizzato per svolgere diversi compiti e, da oggi, il dispositivo mobile più diffuso nel mondo diventa anche una chiave digitale. Altre catene alberghiere, tra cui Hilton e Marriott, hanno pianificato il lancio di un sistema di check-in virtuale, ma SPG Keyless di Starwood è il primo del settore. Inizialmente, la novità riguarda solo 10 hotel (Aloft Harlem, Aloft Cupertino, Aloft Beijing, Aloft Cancun, W New York – Downtown, W Hollywood, W Singapore, W Hong Kong, W Doha e Element Times Square), ma il rollout verrà esteso entro la prima metà del 2015 e, dalla fine del prossimo anno, SPG Keyless permetterà di aprire 30.000 porte in 150 hotel.

I clienti Starwood che effettueranno la prenotazione attraverso uno dei canali disponibili (siti web, SPG.com, app SPG e call center) riceveranno una richiesta di registrazione a SPG Keyless. Circa 24 ore prima del check-in gli ospiti riceveranno il numero della camera e una chiave Bluetooth. Arrivati in hotel, gli utenti possono bypassare la reception e dirigersi direttamente verso la camera. Per entrare è sufficiente avvicinare lo smartphone alla serratura della porta. Una luce verde indica la sua apertura.

L’app SPG per iOS e Android consente anche di usare l’ascensore e di entrare nelle palestre. In futuro verrà aggiunto il supporto per gli smartwatch. SPG Keyless è l’evoluzione del precedente smart check-in di Starwood che prevedeva l’accesso alla camera tramite una card RFID.

Fonte: Businesswire • Notizie su: