QR code per la pagina originale

Firefox 33.1, pulsante Dimentica per la privacy

Firefox 33.1 include un pulsante che permette di eliminare cronologia e cookie, chiudere tutte le schede aperte e aprire una finestra "pulita" con un clic.

,

Mozilla ha festeggiato ieri il decimo compleanno di Firefox. Fin dall’inizio, la fondazione ha offerto agli utenti un browser che integra le moderne tecnologie web, insieme a funzionalità che garantiscono sicurezza e privacy. Con Firefox 33.1 è stata semplificata la gestione della navigazione, aggiungendo il pulsante Dimentica per eliminare cronologia e cookie recenti. È stato inoltre introdotto il motore di ricerca DuckDuckGo.

Nell’era della sorveglianza di massa e dei social network, il concetto di privacy ha perso ormai il suo principale significato. Tuttavia, Mozilla vuole che la scelta di cosa condividere pubblicamente rimanga nella mani degli utenti. Nel corso degli anni sono state integrate diverse funzionalità, come il private browsing e il Do Not Track, che permettono di non lasciare tracce durante la navigazione. Firefox include anche opzioni per evitare il salvataggio della cronologia e delle password. Si tratta però di feature “nascoste” che richiedono discrete competenze, non alla portata di tutti.

Firefox 33.1 semplifica la gestione delle informazioni mediante il nuovo pulsante Dimentica che si trova nel pannello Strumenti e caratteristiche aggiuntive, accessibile dal menu Personalizza, e che può essere spostato nella toolbar. Il L’icona circolare del pulsante raffigura un freccia antioraria che chiarisce la sua funzione, ovvero l’eliminazione della cronologia e dei cookie recenti. L’utente può scegliere di “dimenticare” gli ultimi 5 minuti, le ultime 2 ore o le ultime 24 ore. Con un solo clic verranno così cancellate le tracce di navigazione, tutte le schede/finestre aperte e verrà aperta una nuova finestra vuota.

Il pulsante Dimentica e DuckDuckGo in Firefox 33.1

Il pulsante Dimentica e DuckDuckGo in Firefox 33.1

Per tutelare maggiormente la privacy degli utenti, Mozilla ha aggiunto DuckDuckGo nel campo search di Firefox. Il motore di ricerca, creato da Gabriel Weinberg, non memorizza le informazioni sulle ricerche e non visualizza risultati personalizzati. L’opzione è stata inclusa anche su Android. Altre funzionalità verranno integrate nelle future versioni del browser.

Fonte: Mozilla • Notizie su: ,