QR code per la pagina originale

Box 3.5 per iOS supporta il Touch ID

La nuova versione di Box per iPhone e iPad supporta lo sblocco tramite impronte digitali e semplifica l'accesso ai contenuti dal centro notifiche.

,

Dopo aver svelato i piani futuri per l’utenza business, durante la conferenza Boxworld di settembre, l’azienda californiana ha rivolto ora l’attenzione agli utenti consumer, per i quali è stata rilasciata una nuova versione dell’app per iPhone e iPad. Box 3.5 per iOS introduce diverse novità che semplificano l’accesso ai contenuti da dispositivo mobile, come il supporto per il Touch ID e altre funzionalità integrate in iOS 8. Novità anche per l’interfaccia web, ora più semplice e veloce.

L’aggiornamento sfrutta una delle nuove feature del sistema operativo Apple, ovvero il supporto per i widget nel centro notifiche. L’utente può quindi aggiungere il widget Box e, quando effettuerà uno swipe verso il basso sullo schermo dell’iPhone, potrà accedere agli ultimi cinque file aperti, creare una nota, scattare foto e registrare video, visualizzare i preferiti e i file offline. La nuova funzionalità Preferiti permette di aggiungere file e cartelle ad un elenco che velocizza l’accesso ai contenuti più importanti.

Per proteggere i documenti più riservati è possibile utilizzare una password. Gli utenti che trovare scomoda questa soluzione possono ora sfruttare la tecnologia Touch ID per sbloccare l’applicazione con le impronte digitali. È sufficiente toccare il pulsante Home su iPhone 5S (con iOS 8), iPhone 6 e iPhone 6 Plus. Box 3.5 per iOS è disponibile sullo store Apple.

Box ha iniziato anche l’aggiornamento del servizio web. Nelle prossime settimane verrà modificato l’aspetto dell’interfaccia utente, aggiunto un header più semplice e migliorato il sistema delle notifiche. Come su iOS e Android, sono stati introdotti i Preferiti per un accesso veloce ai file più importanti.

La nuova interfaccia web di Box.

La nuova interfaccia web di Box.

Fonte: Box • Notizie su: , ,