QR code per la pagina originale

Da Quirky e GE, 7 nuovi prodotti per le smart home

Quirky e GE presentano un nuovo ecosistema di sette prodotti per le smart home con l'obbiettivo di spingere i consumatori verso l'automazione delle case

,

Quirky, la startup di New York specializzata in prodotti innovativi, ha lavorato a stretto contatto con GE per creare un nuovo ecosistema di prodotti e servizi dedicati alle smart home. Quirky e GE hanno dunque presentato 7 nuovi prodotti dedicati alle case intelligenti con l’obbiettivo di spingere i consumatori ad adottarli nelle loro abitazioni. Recenti studi hanno infatti evidenziato come i cittadini americani siano ancora restii ad adottare dispositivi smart per le loro case anche a causa di prezzi non troppo convenienti.

I primi due prodotti presentati da Quirky e GE sono dei particolari sensori in grado di ottemperare a diverse funzioni. Overflow, dal costo di 35 dollari, è uno speciale sensore che consente di mettere al riparo gli utenti da costose riparazione dovute a perdite d’acqua. Il sensore, infatti, permette di rilevare eventuali ristagni d’acqua presenti in casa. Tripper, 40 dollari, è un sensore che si può applicare a finestre e porte che permette di conoscere in tempo reale se qualcuno sta aprendo gli infissi di casa. Non solo sensori comunque. Outlink, 50 dollari, è infatti una spina intelligente attraverso la quale è possibile conoscere in ogni momento i consumi energetici. Tramite App è possibile programmare la sua attivazione o spegnimento andando così a risparmiare sui consumi energetici complessivi.

Quirky Outlink

Quirky Outlink (immagine: Quirky).

Tapt, invece, costa 60 dollari e trattasi di un interruttore a muro intelligente con cui controllare le lampadine smart presenti in casa. In alternativa è possibile programmare i tasti affinché sovrintendano a diverse tipologie di funzioni.

Ascend, per 100 dollari, rende intelligente l’apertura del garage. Attraverso questo dispositivo ed un’App, gli utenti potranno tenere sotto controllo l’apertura e la chiusura da remoto del garage, concedere l’accesso ad amici e parenti e molto altro ancora. Norm, per 80 dollari, consente di gestire in maniera smart la temperatura di casa. Non è propriamente un termostato in quanto permette di gestire con maggiore intelligenza le temperature ideali di ogni stanza, soprattutto se collegato ad una serie di sensori extra che monitorano ogni ambiente. Inoltre, Norm costa molto meno di tutti gli altri termostati oggi in commercio.

Quirky Norm

Quirky Norm (immagine: Quirky).

L’obbiettivo di Quirky e GE è, in fondo, quello di rendere anche più conveniente, anche economicamente, l’adozione di dispositivi intelligenti negli ambienti domestici. Infine, Spotter UNIQ è un particolarissimo sensore che può essere personalizzato. Di base rileva solo l’eventuale presenza di fumo ma i clienti possono aggiungere nuove funzionalità come rilevatori di movimento, di temperatura e tanto altro. Prezzi da 30 a 120 dollari.

Tutti i nuovi dispositivi possono essere controllati mediante la medesima applicazione Wink ma per poter interagire tra loro senza problemi è necessario che i clienti si dotino di Wink Hub o di Wink Relay che costano rispettivamente 80 e 300 dollari.

Fonte: The Verge • Immagine: Quirky • Notizie su: ,