QR code per la pagina originale

iMac 5K: altri ritardi per le consegne

Nuovi ritardi per le consegne di iMac 5K, dopo l'allungamento dei tempi di spedizione della scorsa settimana: Apple si scusa con tutti gli acquirenti.

,

Peggiorano ulteriormente i tempi di attesa per la consegna di iMac 5K, il nuovo desktop all-in-one dotato di uno schermo dall’altissima risoluzione. A seguito dell’allungamento dei tempi d’attesa per i nuovi acquisti, fino a tre settimane dall’ordine, arriva oggi notizia di ritardi per chi ha comprato il computer ormai da diverse settimane. Con molta probabilità, Apple non è riuscita a far fronte a una domanda che si è rivelata più elevata di quanto inizialmente preventivato.

Così come dimostrato dalla testata 9to5Mac, alcuni consumatori avrebbero ricevuto una mail di scuse da parte di Apple, con cui si informano gli utenti di un ulteriore ritardo per la spedizione degli iMac 5K. Il tutto accade per gli esemplari acquistati nelle scorse settimane, poiché l’azienda non riuscirà a consegnarli entro i termini preventivati: il ritardo è di altri 5-7 giorni lavorativi.

In particolare, la testata dimostra come gli ordini effettuati lo scorso 31 ottobre non siano stati ancora correttamente evasi: da una consegna prevista per il 14-19 novembre, si è già passati al 2 dicembre. Considerate queste previsioni, è naturale ritenere come gli eventuali iMac con risoluzione Retina comprati per le imminenti vacanze natalizie potrebbero mancare la data del 25 dicembre.

Sebbene i reali motivi di questa attesa non siano stati specificati dall’azienda, è molto probabile che Cupertino abbia incontrato alcune problematiche in fase di produzione. Un fatto che non stupisce, poiché già nel 2012 il nuovo design super-sottile del desktop aveva dato filo da torcere ai partner d’assemblaggio, causando disagi per l’utenza. In questo caso, potrebbe essere il nuovo pannello LCD, con i suoi 14 milioni di pixel, a generare grattacapi non da poco. Secondo gli analisti, bisognerà attendere i primi mesi del 2015 per verificare una normalizzazione delle tempistiche: i tanti clienti Apple in attesa di sperimentare la qualità visiva del nuovo iMac, di conseguenza, è meglio che si armino di molta pazienza.

Fonte: 9to5Mac • Immagine: iMac via Pixabay • Notizie su: Apple iMac (2014), , , ,