QR code per la pagina originale

Microsoft chiuderà il Nokia Store nel 2015

Opera Mobile Store sostituirà il Nokia Store e diventerà il negozio predefinito per i dispositivi Nokia X, Series 40/60, Symbian e Asha.

,

Microsoft e Opera Software hanno annunciato un accordo in base al quale lo store dell’azienda norvegese sostituirà il Nokia Store sui feature phone, sui Symbian e sui Nokia X. A partire dal primo trimestre 2015, gli utenti che effettueranno l’accesso al Nokia Store dai dispositivi Series 40, Series 60, Symbian, Asha e Nokia X verranno automaticamente redirezionati all’Opera Mobile Store.

La decisione era praticamente nell’aria. Nokia ha ceduto la divisione hardware a Microsoft e ora è impegnata nella realizzazione di tablet Android. L’azienda di Redmond ha interrotto lo sviluppo dei Nokia X, in seguito all’acquisizione, per investire esclusivamente su Windows Phone. Il primo contatto tra le due aziende è avvenuto a fine agosto, quando è stato annunciato un accordo di licenza per usare Opera Mini come browser predefinito sui feature phone Asha, Serie 40 e Serie 30+. Opera Mobile Store diventerà quindi la fonte principale per app, giochi e altri contenuti.

Lo switch sarà quasi indolore per gli utenti. Opera ha specificato che le app acquistate sul Nokia Store non dovranno essere cancellate, altrimenti sarà necessario acquistarle di nuovo. Più complessa invece la migrazione per gli sviluppatori, per i quali bisognerà trovare la migliore soluzione per spostare le app e per la gestione dei pagamenti.

Secondo le stime di Opera Software, quando verrà completata la transizione, Opera Mobile Store sarà il terzo negozio digitale per numero di download. Attualmente, lo store contiene circa 300.000 app scritte da oltre 40.000 sviluppatori e supporta più di 7.500 diversi dispositivi, dai feature phone agli smartphone.

Fonte: Opera Software • Notizie su: ,