QR code per la pagina originale

Apple Watch: arriva WatchKit per gli sviluppatori

Apple annuncia la disponibilità di WatchKit, l'ambiente di sviluppo pensato per agevolare la creazione di app di terze parti per Apple Watch.

,

Apple Watch si arricchirà presto di applicazioni di terze parti, per un lancio l’anno prossimo ricco di software, già dal primo giorno. Apple ha infatti annunciato la disponibilità di WatchKit, il sistema per creare facilmente applicazioni pensate per lo smartphone targato mela morsicata. Il tutto in una piattaforma software avanzata, che permetterà di sperimentare tutte le funzioni dell’orologio prima ancora che questo sia disponibile a sviluppatori e consumatori finali.

Vi è molto interesse su Apple Watch, l’orologio intelligente presentato lo scorso settembre dalla società di Cupertino e che, con molta probabilità, sarà disponibile nei negozi nei primi mesi dell’anno. E ora la palla passa agli sviluppatori, per arricchire il dispositivo di nuovissime funzioni. Così spiega Philip Schiller, Senior Vice President Worldwide Marketing di Apple, a margine della presentazione di WatchKit:

Apple Watch è il nostro dispositivo più personale di sempre e WatchKit offre alla nostra fantastica comunità di sviluppatori iOS tutti gli strumenti di cui necessitano per creare nuove coinvolgenti esperienze, sempre a portata di polso. Con il kit SDK per iOS 8.2 in versione beta, gli sviluppatori possono iniziare da subito a creare nuove, rivoluzionarie app WatchKit con Glances e notifiche interattive, progettate per sfruttare l’innovativa interfaccia di Apple Watch e collaborare in perfetta sintonia con le nuove tecnologie integrate, come la funzione Force Touch, la Corona Digitale e il Taptic Engine.

Proprio su Glances e il Taptic Engine si concentreranno le attenzioni dei developer, i quali potranno realizzare delle notifiche sensoriali per l’utente, sfruttando la capacità di Apple Watch di essere un dispositivo che interagisce anche con i sensi. Il terminale, infatti, permette di usufruire di un combinato di sensazioni tattili e sonore per rendere la comunicazione più umana: non a caso, gli utenti potranno condividere e riprodurre l’un l’altro il proprio battito cardiaco.

Sono già molte le società impegnate sul fronte dello smartwatch, per un catalogo di app ben fornite sin dal giorno di primissima disponibilità. Così spiega John Kosner, Executive Vice President di Digital and Print Media di ESPN:

Ai tifosi interessano soprattutto le informazioni personali e in tempo reale, e l’app ESPN per Apple Watch ci permette di comunicare i risultati live e tutte le informazioni più importanti sulle loro squadre preferite. Glances propone una visione d’insieme delle partite in diretta, e quando non ci sono partite, i tifosi ricevono comunque dati interessanti sui match o i risultati finali. Con le notifiche interattive, l’esperienza è davvero personale: si possono ricevere news, avvisi quando cambia il punteggio e altro ancora.

Dello stesso avviso Kevin Systrom, CEO del popolarissimo Instagram:

Apple Watch ci permette di rendere ancora più personale e spontanea l’esperienza Instagram. Con le notifiche interattive, puoi vedere una foto e mettere subito “Mi piace”, o rispondere con un’emoticon. La watchlist di Instagram ti permette di vedere le ultime foto dei tuoi amici, seguire nuovi account e ricevere in tempo reale un feedback sui Like e commenti che ricevi.

Non solo divertimento, ma anche servizi di utilità e mobilità, come quelli che American Airlines sta tratteggiando per i suoi viaggiatori:

L’app American Airlines su Apple Watch ti avvisa quando è ora di andare all’aeroporto grazie alle notifiche pre-volo, ti comunica i cambi di gate in tempo reale e ti avvisa quando apre l’imbarco se non sei ancora al gate. I viaggiatori possono anche chiedere “Dove mi trovo?” durante il volo e vedere in tempo reale quali località stanno sorvolando, persino a 30.000 piedi.

Come già ricordato, WatchKit è distribuito con iOS 8.2 in versione beta ed è disponibile per gli sviluppatori registrati all’iOS Developer Program.

Galleria di immagini: Apple Watch: le prime immagini