QR code per la pagina originale

Photoshop Streaming, fotoritocco in Chrome

Photoshop Streaming è la versione web-based di Photoshop CC 2014 che può essere eseguita direttamente all'interno di Chrome e sui Chromebook.

,

A fine settembre, Adobe ha annunciato lo sviluppo di versione cloud del noto software di fotoritocco, denominata Photoshop Streaming, che può essere eseguita direttamente in Chrome e sui Chromebook. Gli utenti non dovranno quindi acquistare un computer costoso per usare al meglio il programma dell’azienda californiana.

Al progetto, iniziato circa due anni fa, ha collaborato anche Google che ha contribuito alla realizzazione di una prima versione funzionante, attualmente usata da alcune istituzioni accademiche statunitensi (i test dureranno sei mesi). Photoshop Streaming, come ha specificato il responsabile del progetto Kirk Gould, può essere scaricata dal Chrome Web Store. Quando l’utente apre l’applicazione, viene instaurata una connessione al server Adobe, sula quale è in esecuzione Photoshop CC 2014. L’interfaccia utente della versione desktop viene catturata come un video ed inviata al browser. Chrome inoltra le azioni al server, utilizzando codice JavaScript.

Il funzionamento è quindi molto simile a quello delle macchine virtuali ospitate sulle piattaforme cloud, come Microsoft Azure. Ciò significa che Photoshop Streaming può essere eseguito su qualsiasi computer, Chromebook inclusi. Ci sono però alcuni limiti. Attualmente, i file possono essere conservati solo su Google Drive, ma in futuro verrà aggiunto il supporto per altri servizi di cloud storage. Inoltre, non è possibile stampare, né sfruttare la GPU per le funzioni 3D.

Photoshop Streaming sul Chrome Web Store.

Photoshop Streaming sul Chrome Web Store.

Al momento non ci sono dati sulle prestazioni. Gould ha comunque sottolineato che un file PSD da 30 MB viene caricato abbastanza velocemente. Chiaramente, tutto dipenderà dalla qualità della connessione Internet.

Fonte: The Verge • Notizie su: ,