QR code per la pagina originale

Lumia 1020 e 925 si bloccano: update in arrivo

I Nokia Lumia 1020 e Lumia 925 soffrono di un problema di freeze: si bloccano dopo lo standby, ma Microsoft sta per rilasciarne un aggiornamento software.

,

Microsoft si dichiara a conoscenza del problema di freeze che colpisce sporadicamente i Lumia 1020 e Lumia 925. I numerosi utenti che hanno segnalato tale fastidiosa problematica potranno scaricare a breve un aggiornamento software, che la compagnia statunitense ha già sviluppato e che si trova attualmente in uno stato di convalida.

Attraverso il proprio forum ufficiale, Microsoft ha dunque risposto ai proprietari dei Lumia 1020 e Lumia 925 ai quali, di tanto in tanto, si blocca lo smartphone. Nello specifico i due dispositivi si bloccano all’uscita dalla fase standby e l’unico modo per tornare a pieno regime è quello di spegnerli e riaccenderli. Nulla di eccessivamente grave, ma indubbiamente fastidioso.

«All’inizio di settembre abbiamo iniziato a ricevere un numero crescente di feedback dai clienti riguardo a blocchi dei Lumia 1020 e 925. Nel corso degli ultimi due mesi abbiamo raccolto sempre più dati e dispositivi per riprodurre sistematicamente il problema e scoprirne la causa principale», ha spiegato l’azienda con un post. Nello specifico «è emerso un problema nella logica di regolazione dell’energia a causa del quale, (con diverse concause) il dispositivo non riesce ad avviare CPU e periferiche dopo essere entrato in uno stato di sonno profondo». La colpa sarebbe dunque attribuibile al sofware, non in grado di gestire correttamente la CPU , e ad alcune periferiche che non riescono a riattivarsi correttamente subito dopo la fase di standby.

Il gigante statunitense si dichiara però pronto a rilasciare un aggiornamento che possa risolvere il problema ed evitare il blocco dei due Lumia dopo la riattivazione; arriverà «al più presto» ma non è ancora stato reso noto quando.

Nel frattempo Microsoft offre qualche soluzione temporanea al freeze dei Lumia 1020 e Lumia 925: pare che alcuni utenti abbiano ricevuto una nuova ROM, portando il proprio device presso un centro Microsoft o ATT (negli Stati Uniti). Il consiglio diramato è quello di telefonare all’azienda o contattarla via web, fornendo diversi dati:

  • numero di IMEI, versione del sistema operativo e ulteriori informazioni utili sul device;
  • una chiara descrizione del problema;
  • da quanto tempo si ha tale problematica;
  • un elenco di siti web dove si è parlato del freeze;
  • un elenco delle iniziative intraprese dall’utente per poter risolvere il blocco del Lumia in maniera fai-da-te.
Galleria di immagini: Nokia Lumia 1020 hands-on