QR code per la pagina originale

Mozilla Firefox, ricerche veloci con un clic

Una futura versione di Firefox includerà un nuovo search box che consentirà di scegliere il motore di ricerca desiderato, cliccando un pulsante.

,

Mozilla ha recentemente annunciato che, a partire dal mese di dicembre, gli utenti statunitensi vedranno Yahoo come motore di ricerca predefinito in Firefox (in Europa rimane Google). Ma la fondazione ha pianificato anche una modifica della funzionalità di ricerca stessa, svelando alcune interessanti novità per il search box.

L’attuale versione del browser permette di effettuare una ricerca utilizzando diversi provider. Firefox suggerisce le parole chiave durante la digitazione, mostrando un elenco nel menu a discesa. Nelle future release questa operazione verrà ulteriormente semplificata e velocizzata. Solitamente, quando l’utente cerca qualcosa su Internet, il risultato migliore nella SERP (Search Engine Results Page) è già posizionato al primo posto. In altri casi, invece, bisogna scorrere la pagina verso il basso per trovare la fonte desiderata.

Dopo aver installato la nuova versione di Firefox (Mozilla non ha specificato quale), l’utente noterà due cambiamenti nella search box: il nuovo design per i suggerimenti e una serie di pulsanti nella parte inferiore. Il simbolo della lente di ingrandimento verrà spostato a sinistra, mentre la prima riga del menu a discesa indicherà il motore di ricerca utilizzato. Nello screenshot seguente è visibile Yahoo:

Firefox fast search

Si può inoltre notare la presenza di sette pulsanti per altrettanti motori di ricerca/siti, ovvero Google, Bing, Amazon, DuckDuckGo, eBay, Twitter e Wikipedia. Se l’utente vuole leggere, ad esempio, la pagina dedicata a Mozilla su Wikipedia, deve solo cliccare il pulsante corrispondente. Ciò evita la visualizzazione della SERP.

Firefox includerà alcuni motori di ricerca predefiniti, che potranno essere attivati/disattivati nelle preferenze, ma sarà possibile aggiungerne altri semplicemente cliccando la lente di ingrandimento, quando si apre il sito, e selezionando la voce Aggiungi. Al momento non è noto quando sarà disponibile la nuova funzionalità.

Fonte: Mozilla • Notizie su: ,