QR code per la pagina originale

Tiscali Social WiFi, l’ADSL si condivide

Tiscali Social WiFi è il nuovo servizio dell'operatore sardo con cui i clienti ADSL condividono tra tutti loro una porzione della loro linea via WiFi

,

Con Tiscali, la linea ADSL diventa social. L’operatore sardo ha infatti presentato oggi “Tiscali Social Wi-Fi”, un esclusivo servizio partecipativo espressamente dedicato a tutti i suoi clienti ADSL. Tutti coloro che vi aderiranno, entreranno a far parte della community Tiscali Social Wi-Fi e metteranno a disposizione in assoluta sicurezza una piccola porzione della propria connessione a banda larga in cambio della possibilità di accedere liberamente alla rete Wi-Fi della community su tutto il territorio nazionale.

Un’opportunità interessante che permette ai clienti di poter potenzialmente disporre sempre di una linea internet in ogni città, anche le più piccole. Al cliente Tiscali ADSL che aderisce gratuitamente al servizio ed entra a far parte della community è configurato un secondo accesso WiFi dedicato e indipendente che consente di condividere una piccola porzione della propria connessione ADSL con gli altri membri della community presenti sul territorio nazionale. L’attivazione e la fruizione del servizio Tiscali Social Wi-Fi sono gratuite. L’adesione ovviamente è su base volontaria. I requisiti, oltre alla presenza di un’utenza Tiscali ADSL, sono legati alle caratteristiche della linea, alla velocità della banda e alle caratteristiche del modem (tipologia, marca, modello, versione firmware) e sono verificati in automatico nel momento in cui si fa richiesta di attivazione.

Tiscali Social WiFi

Tiscali Social WiFi (immagine: Tiscali).

Per entrare a far parte della community è sufficiente che i clienti dell’operatore utilizzino le proprie credenziali del servizio “My Tiscali”. Una volta perfezionata l’adesione, sulla linea dell’utente iscritto alla community al segnale originario della rete WiFi principale viene affiancato un segnale secondario (TiscaliWifi) dedicato al servizio Tiscali Social Wi-Fi, un segnale che non inficia minimamente le prestazioni ed il livello qualitativo del servizio domestico principale poiché agisce su un mega di banda a partire dai 6MB in su.

Il servizio sarà inizialmente disponibile solo in alcune aree selezionate della Sardegna e sarà gradualmente esteso a tutto il territorio nazionale. Tutti gli ulteriori dettagli sono disponibili sul sito dedicato di Tiscali Social WiFi.

L’operatore sardo si getta dunque in una nuova avvenuta che ricorda molto il progetto FON con cui gli utenti condividono liberamente una porzione della propria linea internet tramite rete WiFi. Un’operazione molto interessante che consente parallelamente di poter aumentare esponenzialmente senza costi aggiuntivi la presenza di reti WiFi disponibili per connettersi da smartphone, tablet e notebook in tutta italia.