QR code per la pagina originale

Google Drive: novità per Documenti e Presentazioni

Novità per gli strumenti offerti da Google Drive, in particolare per quanto riguarda la gestione di tabelle e immagini all'interno dell'editor Documenti.

,

Mentre ci avviciniamo alla fine del 2014, ci sono alcuni aggiornamenti a Documenti, Fogli e Presentazioni che possono aiutarvi a rendere i vostri documenti ancora più belli e utili.

Così il gruppo di Mountain View annuncia oggi su G+ l’introduzione di alcune novità riguardanti i tool online della piattaforma Google Drive, più precisamente per relative all’editing di Documenti e Presentazioni.

All’interno dei Documenti, ad esempio, è possibile unire le celle di una tabella, impostare il loro colore di sfondo e lo spessore dei bordi, ottenendo in modo semplice e veloce risultati come quello mostrato nella GIF animata visibile di seguito. Migliorato anche l’editing delle immagini, che ora avviene direttamente all’interno della stessa interfaccia (dunque senza caricare tool esterni), per cambiare la tonalità, la luminosità, la trasparenza e altri parametri. Inoltre, quando si stanno assemblando le proprie Presentazioni è possibile stabilire che venga mostrato il numero della slide visualizzata. Una piccola aggiunta, ma che contribuisce a rendere il servizio ancora più completo.

All'interno dei Documenti di Google Drive è possibile unire le celle delle tabelle

All’interno dei Documenti di Google Drive è possibile unire le celle delle tabelle

Restando in ambito Google Drive, a fine ottobre la piattaforma ha subito un’importante restyling che ha interessato l’applicazione ufficiale Android, con l’introduzione dello stile Material Design di Android 5.0 Lollipop. Lo stesso aggiornamento includeva anche un pratico e versatile lettore PDF per l’apertura e la consultazione di questo formato. Nelle scorse settimane è invece stata migliorata l’integrazione con Hangouts, in modo da poter condividere facilmente i file salvati sulla piattaforma cloud durante una videochiamata. Tutte dimostrazioni dell’impegno profuso dal motore di ricerca nel tentativo di migliorare costantemente uno dei servizi più importanti del suo intero portfolio.

Fonte: Google Drive su Google+ • Notizie su: ,