QR code per la pagina originale

Microsoft segue il viaggio di Babbo Natale

Quest'anno è possibile seguire Babbo Natale anche con le app per Windows Phone, Android e iOS. Il sito Santa Tracker è ottimizzato per Internet Explorer 11.

,

Anche quest’anno Microsoft ha rinnovato l’accordo con il NORAD (North American Aerospace Defense Command) per seguire il viaggio di Babbo Natale. Per il Natale 2014, l’azienda di Redmond ha aggiunto una gradita novità. Oltre che attraverso il sito Santa Tracker, i bambini possono monitorare gli spostamenti di Babbo Natale con le app per Windows Phone, Android e iOS. Utilizzando la versione 8.1 del sistema operativo di Microsoft, gli utenti potranno anche chiedere informazioni a Cortana.

Il sito Santa Tracker, realizzato come parte della campagna Rethink per Internet Explorer 11, offre una migliore esperienza di navigazione, soprattutto da dispositivo mobile, essendo ottimizzato per l’interazione touch. L’uso delle moderne tecnologie web, in particolare WebGL, ha permesso inoltre di migliorare le prestazioni. Oltre alla possibilità di seguire gli spostamenti di Babbo Natale con l’aiuto di Bing Maps, sono stati aggiunti nuovi giochi interattivi. Per ogni fermata lungo il percorso sono disponibili informazioni, curiosità e immagini.

Gli utenti che usano uno smartphone Windows Phone 8.1 possono seguire il percorso di Babbo Natale chiedendo informazioni a Cortana. È sufficiente pronunciare la domanda “Where is Santa now?” e l’assistente personale fornirà la risposta corretta, dopo aver contattato il NORAD.

L’agenzia segue Babbo Natale dal 1955, utilizzando diversi sistemi di monitoraggio (radar, satelliti, videocamere e jet da combattimento). Il NORAD suggerisce agli utenti di accedere al sito tra le 21 e la mezzanotte del 24 dicembre, ovvero quando Babbo Natale inizia le consegne dei regali, decollando con la slitta dal Polo Nord.

Fonte: Microsoft • Notizie su: , ,