QR code per la pagina originale

MULTI, ascensori a levitazione magnetica

ThyssenKrupp ha progettato un sistema di cabine che si muovono in verticale e orizzontale con l'aiuto di due motori a levitazione magnetica.

,

ThyssenKrupp, la più grande azienda siderurgica europea (tristemente nota in Italia per l’incidente di Torino), ha progettato il primo sistema di ascensori al mondo in grado di muoversi anche in orizzontale. La tecnologia MULTI permetterà di eliminare i cavi e di installare sullo stesso binario più cabine, lungo il quale si spostano grazie a motori lineari a levitazione magnetica.

L’obiettivo finale di ThyssenKrupp è eliminare completamente le funi, dopo 160 dall’invenzione dell’ascensore. Il sistema MULTI consentirà anche di aumentare la capacità di trasporto e di ridurre la dimensione delle cabine. L’azienda tedesca utilizzerà infatti un “treno” di cabine che percorreranno gli edifici sia in verticale che orizzontale. In modo simile ad una metropolitana, MULTI sarà composto da più cabine, ognuna delle quali equipaggiate con due motori a levitazione magnetica, che si muoveranno in loop. Ciò consentirà di liberare fino al 25% di spazio extra che potrà essere utilizzato per ampliare la superficie degli appartamenti o per aumentare il loro numero.

L’uso di nuovi materiali permetterà inoltre di ridurre il peso fino al 50% rispetto agli ascensori tradizionali, quindi sarà necessaria una potenza minore per spostare le cabine, a tutto vantaggio dei consumi elettrici. Secondo i calcoli di ThyssenKrupp, ogni cabina si muoverà ad una velocità di 5 m/s (18 Km/h) e si fermerà ogni 50 metri. I passeggeri attenderanno al massimo 30 secondi.

Per mostrare pubblicamente il sistema MULTI, l’azienda ha avviato la costruzione di un edificio a Rottweil in Germania. La conclusione dei lavori è prevista per il 2016 e, per quella data, sarà pronto il primo prototipo di ascensore a levitazione magnetica.

Fonte: The Verge • Notizie su: