QR code per la pagina originale

Una stampante 3D per Natale

Per chi è alla ricerca di un regalo hi-tech da mettere sotto l'albero di Natale, una stampante 3D potrebbe essere la scelta giusta: ecco alcuni modelli.

,

Il 2014 è stato l’anno che ha visto affermarsi sul mercato una nuova categoria di prodotti hi-tech: le stampanti 3D. Macchinari fino a poco tempo fa a disposizione solo in ambito industriale, che complice una generale riduzione dei prezzi possono oggi essere acquistati anche con una spesa relativamente contenuta. In questo modo tutti possono creare da sé oggetti di qualsiasi tipo, direttamente a casa.

Il Natale può rappresentare l’occasione giusta per regalarne (o regalarsene) una: ecco dunque alcuni dei modelli in commercio e destinati all’ambito consumer. Una di queste è la Da Vinci 1.0 di XYZ Printing, che è possibile acquistare online con un prezzo di circa 600 euro. Può stampare oggetti con dimensioni massime pari a 19x20x20 cm, utilizzando sia filamenti PLA (PolyLactic Acid) che ABS (Acrylonitrile Butadiene Styrene). Gli amanti del fai-da-te possono invece puntare sulla IMPRIMANTE 3D (circa 500 euro), da costruire pezzo per pezzo, in modo da capire come funziona un dispositivo di questo tipo. Dotata di piatto riscaldato, supporta un volume massimo di stampa pari a 20x20x20 cm.

La stampante 3D Da Vinci 1.0

La stampante 3D Da Vinci 1.0

Un’altra stampante 3D proposta ad un prezzo accessibile è Aurora Z605 (550 euro), replica della Prusa i3 con una velocità pari a 100 mm/s. Più costosa invece la Wanhao Duplicator 4X (850-900 euro), che garantisce però il supporto ai filamenti PVA (Polyvinyl Alcohol). La PP3DP Up! mini (770 euro), invece, è adatta a chi dispone di poco spazio sulla scrivania, con il suo design compatto che si traduce però nella possibilità di stampare oggetti da 12x12x12 cm al massimo. È d’obbligo concludere la carrellata con uno dei marchi più conosciuti: MakerBot. In questo caso i modelli proposti sono molti, ma la spesa minima più elevata, partendo dai 1.599 euro della versione Replicator Mini.

Speciale: Stampanti 3D

È inoltre possibile dare un’occhiata alle proposte che di tanto in tanto debuttano sulle piattaforme di crowd funding. iBox Nano è una di queste: 299 dollari per un dispositivo compatto e caratterizzato da una risoluzione di stampa molto elevata. Una valida alternativa “made in Italy” si chiama Arduino Materia 101 ed è in vendita al prezzo di 969 euro. Insomma, le opzioni per chi desidera avvicinarsi alla stampa 3D non mancano.