QR code per la pagina originale

Come installare Cortana

Cortana, l'assistente virtuale di Windows Phone 8.1, adesso parla italiano. Ecco come installarlo ed utilizzarlo sugli smartphone di Microsoft

,

Cortana, l’assistente virtuale di Windows Phone 8.1, da ieri sera parla finalmente in italiano. Grazie ad un nuovo aggiornamento della Developer Preview di Windows Phone 8.1, rilasciato nella serata di ieri sera, tutti gli iscritti italiani al programma sviluppatore di Microsoft possono, in anteprima, sperimentare tutte le funzionalità di Cortana.

Per tutti coloro che ancora non fossero iscritti e fossero incuriositi dal voler provare subito l’assistente virtuale di Microsoft in lingua italiana, l’adesione è facile, veloce e soprattutto assolutamente priva di costi. L’unico pre-requisito è quello di disporre di uno smartphone Windows Phone 8.1, meglio se della famiglia Lumia per un discorso di migliore compatibilità. Si segnalano, infatti, al riguardo, alcuni problemi con lo smartphone Samsung ATIV S che dopo l’update entrerebbe in un loop di continui riavvii. Nessun requisito hardware minimo è comunque richiesto. Cortana può funzionare anche sui prodotti di fascia bassa come, per esempio, i Nokia Lumia 520.

Si sottolinea, inoltre, che Cortana in lingua italiana è ancora in versione Alpha e dunque, oltre a possibili sporadici problemi, non dispone di tutte le funzionalità oggi presenti sulla versione per i mercati americani. Tali lacune saranno colmate nei prossimi mesi da Microsoft che progressivamente migliorerà il servizio in lingua italiana. Da evidenziare che gli aggiornamenti di Cortana saranno tutti lato server e dunque non saranno necessari nuovi update per gli smartphone.

L’adesione al programma sviluppatori prevede solo tre brevi passaggi. Il primo è quello di registrarsi gratuitamente su App Studio, poi scaricare sul telefono l’applicazione Preview for Developers e poi recarsi in Impostazioni -> Sistema -> Aggiornamenti -> Cerca aggiornamenti ed attendere la conclusione della procedura di upgrade.

Cortana

Cortana su Lumia 1520

Per aiutare Microsoft nel lavoro di sviluppo di Cortana, gli utenti potranno condividere feedback sull’assistente virtuale direttamente tramite UserVoice o attraverso il link Condividi commenti e suggerimenti su Cortana in fondo all’homepage di Cortana. Inoltre, sono già disponibili le APIs per gli sviluppatori che vogliono integrare Cortana con le loro applicazioni.

Cortana, guida all’utilizzo

Al primo avvio dell’assistente virtuale, gli utenti dovranno rispondere ad alcune domande sui propri gusti ed interessi. Questo perché Cortana è un assistente intelligente che vuole imparare tutto su di noi per offrirci sempre suggerimenti e consigli basati sui nostri gusti.

Utilizzare Cortana è semplice ed è possibile farlo in due modi: o attraverso un Live Tile sulla schermata Home, o più semplicemente premendo sul pulsante di ricerca dello smartphone. L’accesso da Live Tile permette di entrare in una sorta di hub in cui, oltre a poter comandare Cortana con la voce, gli utenti potranno visualizzare contenuti ed appuntamenti che secondo l’assistente virtuale possono interessare.

Cortana

Cortana su Lumia 1520

Avviare Cortana dal pulsante di ricerca dello smartphone permette invece di interagire direttamente con la voce con l’assistente.

Ache se ancora limitate, sono già molte le possibilità di Cortana in lingua italiana. Per esempio gli utenti potranno inserire appuntamenti, interagire con Skype, visualizzare l’agenda della settimana, chiamare, inviare SMS, chiedere informazioni meteo, ottenere notizie dal mondo dello sport e tantissimo altro ancora.

Inoltre, Cortana, risponde anche a domanda curiose come sulla sua salute, sulla sua età e tanto altro. Microsoft, sottolinea, che lo sviluppo dell’assistente virtuale procederà più velocemente se riceverà dagli utenti molti feedback sul suo utilizzo. Al momento la casa di Redmond non ha ufficializzato nessun data per il debutto ufficiale pubblico di Cortana per il mercato italiano.