QR code per la pagina originale

Amazon, il prezzo si può contrattare

Make an Offer è un nuovo servizio di Amazon che permette ai clienti di poter contrattare il prezzo di alcune particolari tipologie di prodotti

,

Amazon ha aggiunto una nuova funzionalità che permette ai clienti di poter contrattare sul prezzo di oltre 150 mila articoli tra cui prodotti particolari appartenenti a categorie come Arte, Collezionismo, Sport e Spettacolo. Tra i beni che fanno parte di queste categorie, monete antiche, manifesti, oggetti autografi, strumenti musicali di artisti ed altro, con valori comunque superiori ai 100 dollari. Trattasi di un tentativo da parte del colosso dell’e-commerce di andare oltre il classico modello di negozio online dove poter trovare prodotti proposti solo a prezzo fisso.

Amazon, in realtà, aveva già tentato la strada di proporre aste online, ma il progetto non è mai decollato e soprattutto non ha mai permesso di competere davvero contro eBay, una dei maggiori rivali di Amazon. Tuttavia, il nuovo servizio “Make an Offer” è diverso da un’asta online classica. Questo perché le trattative sui prezzi sono private e i clienti non potranno mai pagare di più del prezzo ufficiale dell’oggetto. Una volta che un cliente avrà inoltrato la sua proposta d’acquisto, il venditore avrà la possibilità di contattarlo entro 72 ore, accettando, rifiutando o rilanciando la proposta economica. Una volta trovato un accordo con il venditore, l’acquisto si perfeziona come una normale transazione su Amazon.

Amazon auspicherebbe ad estendere Make an Offer a centinaia di migliaia di beni nel corso del 2015 andando dunque incontro alle richieste dei venditori che chiedono maggiori strumenti per aumentare le vendite. Infatti, una recente indagine condotta da Amazon ha fatto emergere che per i venditori sarebbe importante poter negoziare sui prezzi per stimolare le vendite dei propri prodotti.

Il gigante del’e-commerce sta dunque provando a testare nuove vie per migliore l’esperienza d’acquisto sul suo negozio online offrendo un nuovo strumento che possa non solo stimolare le vendite a tutto vantaggio dei commercianti ma anche permettere ai clienti di essere maggiormente parte attiva nel poter cercare sconti sui beni desiderati.

Fonte: Reuters • Via: Amazon • Immagine: Wired • Notizie su: