QR code per la pagina originale

Film su Steve Jobs: anche Natalie Portman rifiuta

Dopo Leonardo DiCaprio e Christian Bale, anche Natalie Portman ha rifiutato di partecipare nel futuro film su Steve Jobs: la produzione di nuovo a caccia.

,

Evidentemente di questo film sono in pochi a volerne far parte. Dopo il rifiuto di Leonardo DiCaprio nel ruolo del protagonista, nonché la doppia défaillance di Christian Bale, anche Natalie Portman si sarebbe rapidamente dileguata dalla produzione. Stando a quanto riportano le testate statunitensi, l’attrice de “Il Cigno Nero” non interpreterà la figlia di Steve Jobs sul grande schermo.

Sembravano finalmente essersi calmate le acque per il prossimo film su Steve Jobs, basato sulla biografia di Walter Isaacson e sceneggiato da Aaron Sorkin. Dopo il passaggio da Sony a Universal, la produzione ha consegnato a Michael Fassbender il ruolo di protagonista, a cui si affiancherà Seth Rogen nelle vesti di Steve Wozniak. E con l’annuncio di Natalie Portman come interprete della figlia del CEO Lisa, il cast è parso aver finalmente trovato pace. E, invece, è arrivato l’ennesimo rifiuto celebre.

Secondo la testata Variety, sempre ben informata sull’universo del cinema statunitense, l’attrice di origini israeliane non avrebbe accettato la parte, nonostante numerosi contatti con la produzione. Le motivazioni non sono ben date sapere, probabilmente la difficoltà della sceneggiatura ha avuto il suo peso. Così come spesso ha sostenuto Sorkin, infatti, si tratta di un film dalle continue battute, tali da “riempire tre film classici”. E proprio su Lisa sarebbe stata incentrata una parte importante della trama, tanto che il noto sceneggiatore l’ha definita come “la vera eroina della storia”.

La caccia è quindi di nuovo aperta, anche se i tempi sono del tutto serrati. Universal vorrebbe cominciare le riprese in primavera, per non farsi sfuggire l’occasione di arrivare nei cinema a Natale del 2015. Ma con la cattiva stella sotto cui questa pellicola sembra essere nata, e con i più grandi nomi di Hollywood sempre più restii a prestarsi a un così mastodontico progetto, chissà che non vi siano nuove e poco gradite sorprese.

Fonte: Variety • Via: AppleInsider • Immagine: Everett Collection via Shutterstock • Notizie su: , ,