QR code per la pagina originale

VLC per Android, disponibile la versione 1.0

Dopo 4 anni dal lancio, la software house francese ha rilasciato VLC 1.0 per Android. Le uniche novità sono bug fix. Manca ancora il supporto per Chromecast.

,

La software house francese ha finalmente rilasciato la prima versione stabile del noto player multimediale. VLC per Android esce dunque dalla fase beta e raggiunge, dopo circa quattro anni, la build 1.0. Oggi sono disponibili numerosi lettori audio/video compatibili con il sistema operativo Google (la stessa Play Music consente, ad esempio, la riproduzione dei file MP3), ma VLC rimane tuttora una delle app più popolari tra gli utenti.

Da molti anni, VideoLAN sviluppa le applicazioni per Windows, OS X e Linux, ma la diffusione dei dispositivi mobile ha obbligato il team francese a rivolgere l’attenzione anche ai sistemi operativi mobile di Google, Apple e Microsoft. A differenza dei colossi del settore, VideoLAN è “un’organizzazione no-profit, composta da volontari, che sviluppa e promuove soluzioni multimediali gratuite e open-source” (gli utenti possono contribuire allo sviluppo mediante donazioni). Ecco perché la versione stabile per Android ha richiesto tutto questo tempo.

Negli ultimi mesi è stata data la priorità alla versione per iOS, ritornata sullo store Apple dopo due anni di assenza. Ora è arrivato il turno della versione stabile per Android. Nonostante l’etichetta “beta”, le precedenti release funzionavano già in maniera ottimale, consentendo la riproduzione di un numero infinito di file audio e video. Infatti, le uniche novità della build 1.0 sono bug fix per Android 5.0 Lollipop e per i processori ARMv8.

Purtroppo non è ancora presente il supporto per Chromecast, come era stato annunciato sei mesi fa. Attualmente, cercando VLC sullo store Google con lo smartphone, viene mostrata la versione 0.9.10. Chi non vuole aspettare il roll-out nel nostro paese può scaricare il file APK dai server di VideoLAN.

Fonte: Android Police • Notizie su: ,