QR code per la pagina originale

Microsoft integra Bing in Office Online

Gli utenti che usano Word Online possono cercare informazioni su Bing, senza aprire il browser. Il motore di ricerca mostrerà il risultato più pertinente.

,

Microsoft ha annunciato l’integrazione di Bing in Word Online, la versione cloud della nota applicazione desktop. La tecnologia del motore di ricerca consente di includere in un documento le informazioni disponibili su Internet, evitando di aprire il browser. La funzionalità, denominata Insights for Office, è attualmente solo in inglese, ma l’azienda di Redmond ha promesso l’arrivo in tutti i mercati nei prossimi giorni.

Bing non può compere con Google in termini di market share (più volte è stato consigliato a Microsoft di venderlo), ma negli ultimi anni è diventata una piattaforma per altri prodotti e servizi, tra cui Windows 8.1 (smart search), Windows Phone 8.1 (Cortana) e Xbox One (ricerca vocale). L’integrazione in Office Online è un altro esempio che dimostra la sua utilità. Spesso gli utenti devono cercare informazioni sull’argomento trattato nel documento scritto con Word Online. Quindi aprono il browser, cercano la parola e scorrono l’elenco di URL mostrate dal motore di ricerca. Insights velocizza l’operazione, mostrando i risultati più pertinenti.

Per utilizzare la nuova funzionalità è necessario cliccare sulla voce “Insights” nel menu contestuale che viene aperto dopo aver selezionato una parola. In alternativa è possibile cliccare il pulsante nella Ribbon o usare il box Tell Me. Mentre un motore di ricerca visualizza i risultati in base alla popolarità della keyword, Insights for Office analizza il contenuto del documento e mostrerà il risultato più pertinente (ad esempio, la foresta Amazon, invece del noto sito di e-commerce).

L’esperienza di ricerca intelligente offerta da Insights è basata sulle tecnologie di machine learning e di analisi del testo sviluppate da Microsoft Research, grazie alle quali Bing comprende i contenuti del documento e fornisce i risultati più rilevanti. La funzionalità è presente solo in Word Online, ma probabilmente verrà estesa alle altre app della suite cloud.

Insights Abraham Lincoln

Microsoft ha aggiunto anche altre novità a Office Online. È ora possibile cercare un testo all’interno di un documento PDF, copiare il testo e convertire il file in un documento Word editabile, conservando il layout e la formattazione (se non ci sono troppi contenuti grafici). È stata inoltre migliorata la paginazione in Word Online e inserita una gallery dei simboli più usati in Word Online, OneNote Online e PowerPoint Online.

Fonte: Microsoft • Via: Microsoft • Notizie su: ,