QR code per la pagina originale

Windows 10 per mobile: Tile dinamiche in arrivo?

Windows 10 per dispositivi mobile potrebbe portare una piccola rivoluzione estetica introducendo le tile dinamiche grazie alla funzione Mixview

,

Windows 10 per dispositivi mobile potrebbe introdurre una piccola rivoluzione estetica con l’introduzione della funzione chiamata “Mixview” anche conosciuta come “flyout tiles“. L’indiscrezione arriva da Windows Central che avrebbe ricevuto la conferma dell’introduzione di questa nuova funzionalità da alcune fonti vicine a Microsoft. Di Windows 10, oggi, grazie al rilascio della Technical Preview, almeno per quanto riguarda la versione enterprise, si conoscono già quasi tutti i dettagli. Meno si sa della versione consumer che comunque dovrebbe essere presentata nel mese di gennaio.

Microsoft al momento, però, non ha fatto trapelare nessun dettaglio per quanto riguarda Windows 10 per dispositivi mobile se non che sarà distribuito per tutti i dispositivi Lumia Windows Phone 8 oggi in commercio. Secondo Windows Central, dunque, la casa di Redmond nel nuovo sistema operativo per dispositivi mobile introdurrà Mixview, una funzionalità estetica della schermata Start di Windows Phone che con il nome di flyout tiles doveva essere introdotta nel chiacchierato prototipo Nokia McLaren dotato di sistema 3D touch. Mixview rappresenterebbe dunque un’evoluzione del concetto di Live Tile andando a confermare contestualmente che la casa di Redmond sta provando nuove vie per migliorare l’interfaccia utente dei suoi dispositivi mobile.

In buona sostanza, andando a toccare una Tile in un punto preciso, dovrebbero comparire accanto alla Tile principale 3 nuove Tile che dovrebbero andare ad evidenziare alcune informazioni extra dell’App. Per esempio, attivando Mixview su Facebook, all’interno delle Tile extra potrebbero apparire informazioni aggiuntive come notifiche, messaggi e tanto altro.

La funzionalità Mixview potrebbe dunque rappresentare un’interessante possibilità di rendere ancora più interattiva la schermata Home di Windows Phone. Tuttavia, sebbene le conferme delle fonti vicino a Microsoft, è ancora presto per sapere se questa funzionalità arriverà davvero nella versione finale di Windows 10 per dispositivi mobile. Il nuovo sistema operativo di Microsoft sarà infatti lanciato solo verso la seconda metà del 2015 e per allora molte cose potrebbero cambiare.