QR code per la pagina originale

Windows 10 Consumer Preview: evento il 21 gennaio

Microsoft ha ufficializzato per il 21 gennaio la data dell'evento in cui svelerà tutte le novità consumer di Windows 10

,

Il prossimo capitolo dell’evoluzione di Windows 10 sarà svelato ufficialmente da Microsoft il giorno 21 gennaio. La casa di Redmond ha infatti diramato un invito ed annunciato ufficialmente agli iscritti al programma Windows Insider la data dell’evento di gennaio dedicato a Windows 10 di cui si speculava già da alcune settimane.

Nell’informativa inviata via email agli iscritti al programma Windows Insider, Microsoft comunica che l’evento del 21 gennaio sarà trasmesso anche in streaming. L’appuntamento, come confermato dalla stessa casa di Redmond, sarà focalizzato sulle funzioni consumer di Windows 10. Dunque, con buona approssimazione, Microsoft presenterà la Consumer Preview di Windows 10 che probabilmente potrebbe essere rilasciata immediatamente o nei giorni a seguire a tutti gli iscritti al programma Windows Insider, seguendo dunque la stessa procedura utilizzata per la Technical Preview dedicata al mondo enterprise svelata e distribuita pubblicamente alcuni mesi fa.

Windows 10, presentazione del 21 gennaio

C’è molto attesa per il debutto della versione consumer di Windows 10 che dovrebbe portare alla luce novità come l’integrazione di Cortana nel sistema operativo, l’introduzione dei Live Tiles, l’interfaccia Continuum per gli ambienti touch e il nuovissimo browser Internet Explorer 12.

Molti analisti sperano, inoltre, che Microsoft allarghi la presentazione anche al mondo mobile. La casa di Redmond, nell’invito, non ha però fatto alcun cenno a questa possibilità.

Tuttavia, all’evento saranno presenti Satya Nadella, Terry Myerson, Joe Belfiore e Phil Spencer. La presenza di tutti i maggiori rappresentati dei progetti Microsoft potrebbe far pensare che Microsoft potrebbe serbare alcune interessanti sorprese. In particolare, la presenza di Phil Spencer potrebbe far anche ipotizzare che il 21 gennaio potrebbe essere lasciato lo spazio anche a qualche novità per l’Xbox One.

Fonte: Microsoft • Notizie su: , ,