QR code per la pagina originale

Nest e Google Now: presto l’integrazione

Presto sarà possibile regolare la temperatura dell'abitazione, con il termostato intelligente Nest, semplicemente parlando all'assistente Google Now.

,

È passato ormai quasi un anno (14 gennaio 2014) da quando Google ha annunciato l’acquisizione di Nest, ma i frutti dell’integrazione fra le tecnologia di Mountain View e quelle sviluppate dall’azienda fondata da Tony Fadell ancora non si sono visti. Le cose potrebbero cambiare a breve, come segnalato da un attento lettore sulle pagine del sito Droid Life.

A quanto pare, attivando l’assistente virtuale Google Now e pronunciando il comando vocale “Ok Google, regola la temperatura a 25 gradi”, presto sarà possibile impostare l’impianto di riscaldamento nell’abitazione. Una funzionalità pubblicizzata nei mesi scorsi dalla stessa Nest, che ne ha suggerito il lancio entro l’autunno, ma che al momento non è ancora stato possibile attivare. Come visibile dall’immagine allegata di seguito, dopo aver pronunciato la frase compare una scheda che avvisa di una mancata connessione con il termostato, poiché non è ancora possibile effettuare l’accesso attraverso il programma Work with Nest.

La scheda di Google Now che presto permetterà di controllare il termostato Nest mediante comandi vocali

La scheda di Google Now che presto permetterà di controllare il termostato Nest mediante comandi vocali (immagine: Droid Life).

La pagina per la registrazione risulta infatti già essere online, ma facendo click sul collegamento “Yes, I’m in” si viene indirizzati ad un documento inesistente. Con tutta probabilità il gruppo di Mountain View sta apportando le ultime modifiche alla piattaforma, in modo da abilitarne il funzionamento quando tutto sarà pronto. Un’altra feature che potrà beneficiare dell’integrazione fra Nest e Google Now è quella che sfrutta la geolocalizzazione del modulo GPS: si potrà regolare la temperatura delle stanze quando lo smartphone comunicherà al termostato che l’utente sta rientrando a casa (in modo del tutto automatico), così da far trovare un ambiente accogliente e riscaldato al punto giusto non appena giunti a destinazione.

Fonte: Droid Life • Notizie su: , , ,