QR code per la pagina originale

Facebook Rooms, più semplice trovare le stanze

Con la nuova versione di Facebook Rooms per iOS è stato eliminato l'obbligo di ricevere un invito per partecipare ad un gruppo di discussione.

,

Facebook ha rilasciato un aggiornamento per l’app dedicata ai gruppi di discussione che semplifica la ricerca delle stanze e la partecipazione degli utenti. Rooms 1.2 per iOS include ora un nuovo pulsante Explore che permette di navigare tra i singoli forum e scegliere quelli più interessanti. L’azienda di Menlo Park ha quindi eliminato la necessità di ricevere un invito. L’app rimane un esperimento, quindi non è ancora disponibile per altri sistemi operativi.

Facebook Rooms, come altre app sviluppate dai Creative Labs (Paper, Slingshot, Mentions e Groups), non ha ricevuto molte attenzioni dagli utenti che usano prevalentemente l’app originale del social network. Tuttavia, finora sono state create migliaia di stanze dove i partecipanti possono discutere liberamente di svariati argomenti, grazie all’anonimato (Rooms è la prima app di Facebook che non richiede l’uso del nome reale). Gli inviti hanno però complicato la ricerca dei gruppi, per cui questo vincolo è stato eliminato con la nuova versione.

Chiunque può creare una stanza, ma gli utenti possono partecipare alle discussioni solo se ricevono un invito. È necessario, nell’ordine, installare l’app, aprire un account, consentire l’accesso alla fotocamera e scattare una foto del QR Code (se non è stato salvato nel rullino). Questo processo è stato scelto intenzionalmente per costituire una base di utenti fedeli.

Explore in Facebook Rooms

La funzionalità Explore permette di entrare in una stanza senza invito, scegliendo i gruppi preferiti. È sufficiente toccare il pulsante Join. Il pulsante Refresh, invece, cambia l’elenco iniziale dei gruppi. È comunque necessario scorrere le stanze, in quanto non è presente un filtro per argomento.

Fonte: Facebook • Notizie su: ,