QR code per la pagina originale

CES 2015: Garmin annuncia tre nuovi smartwatch

Garmin fenix 3, epix e vivoactive sono i nuovi sportwatch di Garmin presentati al CES 2015. I prezzi saranno compresi tra 249 e 599 euro.

,

Garmin, noto produttore di navigatori, ha presentato al CES 2015 tre nuovi smartwatch per gli appassionati di sport, escursionismo e fitness. I Garmin fenix 3, epix e vivoactive hanno forme e caratteristiche differenti, ma condividono l’accesso alla piattaforma Connect IQ, sulla quale verranno pubblicate le app degli sviluppatori di terze parti che potranno essere installare sui dispositivi dell’azienda statunitense. I tre smartwatch saranno in vendita da marzo con prezzi compresi tra 249 e 599 euro.

Il Garmin fenix 3 è uno sportwatch con GPS integrato adatto agli utenti che praticano diverse attività sportive, dal triathlon allo scialpinismo, dal ciclismo al nuoto. Disponibile in tre varianti (Silver e Grey con lente in vetro minerale, Sapphire in zaffiro antigraffio), lo smartwatch possiede un display antiriflesso a colori da 1,2 pollici, integra bussola a tre assi, altimetro e barometro, una batteria con autonomia fino a 6 settimane (in modalità orologio con GPS disattivato), e offre un numero elevato di funzionalità per l’allenamento avanzato, la navigazione outdoor e il fitness.

In base alla modalità sport scelta dall’utente, fenix 3 mostra distanza, velocità, pendenza, dislivello, numero di bracciate, valori di VO2 max (abbinato ad una fascia cardio), numero di passi, calorie bruciate, movimento notturno e qualità del sonno. Non mancano ovviamente le classiche funzioni da smartwatch. Tramite la tecnologia Smart Bluetooth può essere connesso allo smartphone per visualizzare notifiche di chiamate, SMS, email e appuntamenti. Il collegamento WiFi permette di caricare tutti i dati su Garmin Connect.

Il Garmin epix è il primo sportwatch cartografico a colori con pulsantiera e schermo touch dedicato all’outdoor. Dotato di un display da 1,4 pollici e di una memoria interna di oltre 8 GB, lo smartwatch è fornito con una mappa europea topografica 1:100.000 e con un abbonamento gratuito per un anno a BirdsEye. Il dispositivo è quindi indirizzato all’escursionista evoluto, che può sfruttare al meglio il segnale GPS e i sensori integrati (bussola, altimetro e barometro). Anche questo prodotto offre profili preimpostati per vari sport, può funzionare da fitness band e può essere utilizzato come un normale smartwatch collegato allo smartphone via Bluetooth.

Il Garmin vivoactive, infine, è il primo smartwatch con GPS integrato che unisce la tecnologia di una fitness band a funzioni dedicate alle diverse attività sportive (corsa, ciclismo, nuoto, golf e walking). Dotato di schermo touch a colori, il dispositivo può mostrare distanza e velocità, anche quando il GPS è spento, grazie all’accelerometro integrato. Gli appassionati di golf potranno visualizzare le mappe di 38.000 campi in tutto il mondo, mentre chi pratica nuoto può usare il vivoactive per calcolare l’indice SWOLF. In modo analogo ai precedenti sportwatch, tramite la nuova piattaforma Connect IQ è possibile installare applicazioni e widget, utili in base alle proprie esigenze.

Garmin fenix 3 sarà disponibile a partire da marzo ad un prezzo di 449,00 euro (499,00 euro per la versione bundle con fascia cardio HRM Run). La versione Sapphire costerà invece 549,00 euro (599,00 euro con fascia cardio HRM Run). Garmin epix sarà in vendita a 499,00 euro, mentre il prezzo del Garmin vίvoactive sarà 249,00 euro (299,00 euro con fascia cardio inclusa).