QR code per la pagina originale

CES 2015: QNX nella connected car di Maserati

Al CES 2015 di Las Vegas, Qualcomm e QNX hanno presentato un prototipo di connected car basato sulla Maserati Quattroporte

,

Al CES 2015 di Las Vegas grande spazio è stato dato alle soluzioni dedicate alle connected car. In particolare, Qualcomm sembra intenzionata a conquistare anche questo settore oltre a dominare il mercato per i dispositivi mobile grazie ai suoi processori per smartphone e tablet pc. L’azienda di San Diego ha dunque portato al CES 2015 di Las Vegas un paio di concept car su cui spicca un modello basato sulla Maserati Quattroporte.

La concept car integra tutta una serie di processori e supporti di Qualcomm come WiFi, Bluetooth e Modem LTE. Il tradizionale cruscotto è stato sostituito da uno schermo in cui sono convogliate tutte le principali informazioni sull’autoveicolo. Anche gli specchietti retrovisori sono adesso digitali e grazie ad una combinazione di sensori e telecamere è possibile migliorare la sicurezza rilevando tutti i veicoli o i pedoni nei pressi dell’autoveicolo. L’infrastruttura presente nella Maserati Quattroporte è gestita dal sistema operativo QNX Neutrino e dalla piattaforma QNX CAR insieme ad una serie di software di terze parti.

maserati

QNX è un sistema operativo di QNX Software System, una società controllata di BlackBerry, di cui Qualcomm è uno dei principali partner. Oltre al cruscotto digitale e agli specchietti retrovisori tradizionali sostituiti da schermi LCD, all’interno della console centrale trova adesso posto un ampio schermo touch da 7 pollici con orientamento verticale da cui poter gestire e configurare molte funzionalità della macchina. Anche lo specchio retrovisore centrale è stato sostituito da un display LCD.

I passeggeri posteriori potranno disporre di un loro display touch da cui potranno gestire alcune funzioni a loro riservate o accedere a specifici contenuti multimediali per l’intrattenimento. L’ecosistema software gestito da QNX permetterà anche l’interazione attraverso comandi vocali. Gli occupanti potranno, tramite la voce, attivare alcune funzioni dell’auto come il riscaldamento o l’aria condizionata.

Grazie alla connettività 4G sarà inoltre possibile accedere ad alcuni contenuti in streaming come la musica e la navigazione sarà assolutamente sicura grazie alla disponibilità delle mappe TomTom.

Fonte: Slash Gear • Via: QNX • Immagine: QNX • Notizie su: ,